Trattoria Tipica a Caprarola

Banner

Visite Guidate e Guide Turistiche

Banner

Il nuovo libro sul Palazzo Farnese

Banner

Il Comune tiene botta all'eccezionale ondata di neve

Sabato 11 Febbraio 2012 12:14 Admin
Stampa PDF

b_130_0_16777215_0___images_stories__dsc5929.jpgUn viavai di trattori e ruspe per ripulire il paese in tempi record da 50 cm di neve.
Non si era mai vista un'organizzazione così efficiente e tempestiva. E forse, al di la di quella famosa nevicata del '56 che molti ricordano, non si era mai vista neanche una nevicata così.

Dalle prime ore di venerdì è nevicato incessantemente fino a questa notte raggiungendo abbondantemente i 40/50 cm di neve anche a valle, dove in genere arriva poco più che una spruzzatina.

Come da bollettino di ieri e relativo comunicato del Comune, alle 6 di questa mattina sono partite le numerose squadre organizzate per ripulire le strade la maggior parte delle quali era già percorribile alle 9,00. E' stato un bell'esempio di organizzazione e di cooperazione vedere tanti privati con i loro mezzi muniti di pale e palette impegnati alla rimozione delle neve e del più pericoloso ghiaccio.

Un obiettivo strategico raggiunto grazie all'impegno di Eugenio, o chi preferisce il Professore o il nostro Sindaco, che in pochi mesi del suo mandato ha dimostrato che tante cose si possono fare e tante iniziative si possono intraprendere, ma soprattutto che è possibile riunire un paese intero pronto a collaborare per il bene comune.
Certo, c'è ancora molto da fare, non tutte le stradine saranno state spazzate, forse non tutte le strade extraurbane saranno state pulite ma il più è stato fatto ed è stato fatto quasi alla perfezione.

Grazie al Comune e grazie ai caprolatti che hanno risposto.

Ora si vedono montagne di neve a testimoniare quanta neve è scesa in questi giorni e quanta neve è stata spalata.

Ecco alcune foto scattate tra le ore 9,00 e le 1,30

Clicca sulle foto per ingrandirle

b_130_0_16777215_0___images_stories_articoli-2012__DSC5928.jpg b_130_0_16777215_0___images_stories_articoli-2012__DSC5929.jpg b_130_0_16777215_0___images_stories_articoli-2012__DSC5933.jpg
b_130_0_16777215_0___images_stories_articoli-2012__DSC5940.jpg b_130_0_16777215_0___images_stories_articoli-2012__DSC5943.jpg b_130_0_16777215_0___images_stories_articoli-2012__DSC5962.jpg
b_130_0_16777215_0___images_stories_articoli-2012__DSC5963.jpg b_130_0_16777215_0___images_stories_articoli-2012__DSC5965.jpg b_130_0_16777215_0___images_stories_articoli-2012__DSC5967.jpg
b_130_0_16777215_0___images_stories_articoli-2012_a_DSC5939.jpg b_130_0_16777215_0___images_stories_articoli-2012_a_DSC5969.jpg b_130_0_16777215_0___images_stories_articoli-2012_a_DSC5971.jpg
b_130_0_16777215_0___images_stories_articoli-2012_a_DSC5972.jpg b_130_0_16777215_0___images_stories_articoli-2012_a_DSC6043.jpg b_130_0_16777215_0___images_stories_articoli-2012_a_DSC6051.jpg
Altre foto scattate nella giornata di ieri da Biagio Stefani

b_0_130_16777215_0___images_stories_articoli-2012_Caprarola_centrostorico1.jpg

b_0_130_16777215_0___images_stories_articoli-2012_Caprarola_centrostorico2.jpg

b_0_130_16777215_0___images_stories_articoli-2012_Caprarola_centrostorico3.jpg

b_130_0_16777215_0___images_stories_articoli-2012_Caprarola_centrostorico_con_veduta.jpg b_130_0_16777215_0___images_stories_articoli-2012_Caprarola_lavori_in_corso.jpg b_130_0_16777215_0___images_stories_articoli-2012_Caprarola_viadelcrocefisso.jpg
b_130_0_16777215_0___images_stories_articoli-2012_Caprarola_viadiritta_in_discesa.jpg b_130_0_16777215_0___images_stories_articoli-2012_Caprarola_viadiritta_in_salita.jpg
Ultimo aggiornamento Domenica 12 Febbraio 2012 17:32

Commenti  

 
#1 2012-02-11 15:36
OOO a la fine so tornati li CAPROLATTI VERI come nel 56 tutti x 1 e 1 x tutti...Porca miseria A RIIII nevica mesa che me tocca ariccenna lo trattore!!!CAPR OLATTI ROSCI E NERII BIANCHI E VERDI PRONTI A RIPARTI!!!!! E tutto il resto so CAZ.....ATE!!!!!
Citazione
 
 
#2 2012-02-11 15:40
questo è un bel parlare villano. Alla fine siamo tutti uguali e non è intelligente creare spaccature tra paesani.
Citazione
 
 
#3 2012-02-11 15:45
bravi tutti comune e cittadini.
Sono orgoglioso di essere caprolatto
Citazione
 
 
#4 2012-02-11 16:25
rinevica, forse toccherà ricominciare da capo?
Citazione
 
 
#5 2012-02-11 17:29
Basta farsi un giro nei paesi limitrofi per rendersi conto della differenza che c'è stata nell'affrontare l'emergenza: orgogliosi di essere caprolatti!!!
Citazione
 
 
#6 2012-02-11 17:53
bravi tutti. speriamo bene perché le previsioni non promettono niente di buono. Sembra che ne rifà tanta.
male che va toccherà dasse da fa tutti con trattori, pale, sale. Tutto quello che è utile.
Forza capraorla
Citazione
 
 
#7 2012-02-11 18:19
Complimentoni davvero a tutta l'amministrazione comunale in primo al nostro sindaco Eugenio Stelliferi a tutti i volontari e ai cittadini caprolatti che hanno contribuito a questo enorme lavoro...fiera di essere caprolatta..... complimentoni a tutti!!!! e grazie a tutti!!!!
Citazione
 
 
#8 2012-02-11 18:54
Con le previsioni che già da una settimana avevano messo in allerta tutti i paesi della provincia di viterbo ci mancava pure che l'amministrazione anche questa volta si facesse trovare impreparata...Caro Admin,vabbè che sei l'organo ufficiale del Sindaco Stelliferi però la campagna elettorale è finita da mò!Potevi fare pure un articolo sulla nevicata di una settimana fa...strade comunali principali dimenticate per giorni,sale finito in mezza giornata,scuole che restano chiuse almeno un paio di giorni di troppo (chissà come mai).Alla fine un grazie immenso davvero dobbiamo dirle a tutti i privati e a tutti gli agricoltori,già proprio gli agricoltori spesso ingiustamente demonizzati,che hanno messo a disposizione i loro mezzi e la loro fatica.
Citazione
 
 
#9 2012-02-11 19:43
acqua calda, post 8, io sono del parere che tutte le polemiche che sentiamo dai media riguardo la mancata assistenza delle istituzioni, in particolare verso quella di Roma, siano polemiche ridicole soprattutto quando si tratta di un disagio causato da pochi centimetri di neve. La gente, i cittadini, secondo me, dovrebbero armarsi di pala e spalare almeno la neve che hanno davanti la porta di casa o del garage. Quindi, un normale disagio, causato da una normale nevicata ci sta.
Quando però la situazione diventa ingestibile, come la nevicata della scorsa settimana e quella della notte scorsa, allora c'è da comprendere che il problema è grande e difficile da affrontare, non tanto per una questione economica, ma per la logistica, l'inesperienza e, certamente, la scarsa preparazione. Considerando queste problematiche, dico che l'amministrazione , e ovviamente il sindaco in particolare, hanno gestito una nevicata di 40/50 centimetri in maniera esemplare, ripulendo quasi tutte le strade in poche ore. Organizzazione, secondo me, da fare invidia a cittadine ben più grandi, abituate a combattere con forti nevicate e con risorse economiche ben più ampie.
Ciò che io ammiro di questa amministrazione , è
Citazione
 
 
#10 2012-02-11 19:44
la grande capacità di aggregazione, il riuscire a far lavorare tutti e tutti insieme. Questo non è un pregio... ma una virtù che, purtroppo, non tutti hanno. Se questa è campagna elettorale, allora vorrei che il mio Comune agisse così sempre, 365 giorni all'anno.
Detto questo, concludo sottolineando a te e a tutti quelli che erroneamente pensano allo stesso modo, che questo non è l'organo ufficiale del Comune, bensì dei cittadini caprolatti i quali, proprio come fai tu, possono liberamente esprimere la propria opinione e, perché no, il proprio dissenso visto che siamo in democrazia.
In merito agli agricoltori che dire? Sono quelli come te che li tirano in ballo a loro piacimento come fossero l'oggetto di ogni discussione. Oggi ne giravano tanti a ripulire le strade. E c'erano agricoltori di sinistra e di destra, tutti ben disposti a lavorare per i cittadini di Caprarola, sia per quelli di sinistra che per quelli di destra e questo, nonostante tutto, credo sia un traguardo invidiabile per Caprarola, e getta le basi per costruire un futuro più condiviso da tutti per il bene di tutti.
Citazione
 
 
#11 2012-02-11 23:54
Troppo fredo.................
Citazione
 
 
#12 2012-02-12 10:48
Con ordinanza sindacale n. 18 è stata disposta la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado per i giorni 13 e 14. Le scuole riapriranno mercoledì 15 p.v. ma si ricorda che potrebbe non essere garantito il regolare servizio scuolabus e navetta.
Si chiede pertanto una collaborazione da parte dei cittadini delle zone periferiche (poggio dei cerri-magliano-paradisa-s.teresa) di organizzarsi nel portare a scuola i propri figli. Nelle scuole infatti a causa della neve potrebbero non essere disponibili i normali punti di sosta, chiediamo quindi gentilmente ai cittadini di coordinarsi tra loro per portare a scuola i bambini utilizzando il minor numero di
macchine possibile. Il mercato settimanale di martedì 14 verrà sospeso. Martedì sapremo dare altre indicazioni. Grazie
Citazione
 
 
#13 2012-02-12 10:48
Chiediamo gentilmente ai cittadini che hanno le auto parcheggiate in via Filippo Nicolai e nei pressi delle scuole di rimuoverle per permettere ai mezzi di portare via la neve. Grazie
Citazione
 
 
#14 2012-02-12 10:56
Cara acqua calda, spero che tu non abbia figli, dato che le scuole sono state chiuse nel SOLO ED ESCLUSIVO interesse dei bambini e dei loro genitori che devono accompagnarli a scuola in macchina. Si sono fatti una settimana di vacanze con la neve e si è evitato che si facessero male cadendo sul ghiaccio,nessun bambino né genitore credo se ne lamenterà mai. Per quanto riguarda l'allerta ho visto Comuni in ginocchio nonostante sapessero da settimane dell'ondata di freddo. Roma ne è un esempio. L'Amministrazione ha ringraziato più e più volte i cittadini e gli agricoltori che hanno messo a disposizione i loro mezzi. Poi se proprio ci vogliamo lamentare sempre, facciamolo, ma le polemiche, oggi, stanno a zero
Citazione
 
 
#15 2012-02-12 14:14
a quanto sostentuto da Snow Patrol in risposta ad "acqua calda" del post.8, aggiungo che in moltissimi altri Comuni le scuole sono rimaste chiuse negli stesi giorni di Caprarola. Una su tutte quella di Fabrica di Roma che notoriamente quando c'è neve ha senz'altro meno problemi di Caprarola. Quindi non capisco proprio cosa intenda "acqua calda" quando polemicamente scrive "(chissà come mai)".
Citazione
 
 
#16 2012-02-12 17:32
Altre foto scattate ieri nel centro storico di Caprarola
Citazione
 
 
#17 2012-02-12 18:44
bravi tutti caprolatti e non
Citazione
 
 
#18 2012-02-13 09:13
bravo anche admin che ogni tanto si porta a casa un po de critiche. Admin tieni duro, fregatene di quelli che chiacchierano troppo. Se fosse per loro caprarola sarebbe morta da parecchio tempo.
Citazione
 
 
#19 2012-02-13 10:36
il peggio ormai è passato. Domani si va a scuola?
Citazione
 
 
#20 2012-02-13 10:45
Anche dall'estero, e quindi non vivendo direttamente la situazione, ho visto le foto e che io mi ricordi non ho mai visto una tale organizzazione in una situazione di emergenza di questo tipo.
Quindi da lontano faccio un applauso al sindaco Eugenio e all'amministrazione per come hanno gestito la situazione.
Citazione
 
 
#21 2012-02-24 16:23
Volevo gentilmente chiedere all'Admin (visto che le cose ora sono davvero cambiate): quando ricomincerà la tua crociata contro l'alga rossa e contro l'arsenico? come mai i negozi a Caprarola continuano a chiudere o a trasferirsi ma ora su questo portale non se ne parla più? quando arriveranno le decine di migliaia di turisti promessi dal nuovo corso? Invece riguardo alla "grande capacità di aggregazione" sempre all'Admin gentilmente volevo chiedere: è meglio spendere i soldi dei cittadini per potabilizzatori e dearsenificator i come facevano i vecchi amministratori (ritorno per la collettività 10 - ritorno d'immagine per sindaco e assessori 0) oppure è meglio spendere i soldi dei cittadini per fuochi,concerti ,feste come fanno i nuovi amministratori (ritorno per la collettevità 0 - ritorno d'immagine per sindaco e assessori 10)? Inoltre secondo te è facile o difficile aggregare usando i soldi pubblici,se non bastano eventualmente si aumentano le tasse,e dando immobili pubblici per perseguirne finalità private? Grazie in anticipo per le risposte. P.S: per Caprolatto Doc: a Soriano, dove ne ha fatta di più che da noi di neve, le scuole hanno riaperto 2 giorni prima sia dopo la prima nevicata che dopo la seconda (lo chiede la Protezione Civile che ad essere liberate dalla neve per prime,dopo gli ospedali, debbano essere le scuole). E la risposta al “chissà come mai” stà in un’altra domanda: Chi comanda presso le Scuole oltre al Preside?
Citazione
 
 
#22 2012-02-24 22:11
Acqua Calda sei un Grande.
Ti voglio far notare una cosa, anzi alcune:
Admin,
Tuscia Doc,
Eventi Doc,
Caprolatto Doc, =
Stessa Gente = Più propaganda.
Citazione
 
 
#23 2012-02-25 19:49
Come siamo conciati male se non riusciamo a fare un dialogo serio sui problemi di questo paese.Caro Acqua Calda io non ti critico per quello che hai detto,sono tue idee che debbono essere rispettate;crit ico solo la malignità che metti nell'esporle e nella confusione che volutamente vuoi tu fare di tutto.I problemi che hai sollevato hanno una certa rilevanza per noi tutti...(quello dell'alga rossa,dell'arsenico,delle scelte politiche su come spendere i soldi pubblici ecc....) e richiedono però una voglia di farne una discussione serena.Chiediamone conto all'Amministrazione Comunale,faccia mo richiesta di un incontro al più presto per poterne parlare e fare il punto della situazione,
perchè invece devi continuare ad essere"acido" per il solo gusto di criticare?!!!
Altro incontro si potrebbe fare per discutere della crisi commerciale che hai detto e che effettivamente c'è...oppure cosa bisogna fare per incrementare il turismo,quali ulteriosi iniziative mettere in atto oltre quelle prese nel 2011 e in questi primi mesi del 2012.Lasciamo perdere le "ricadute d'immagine" alle quali tu fai riferimento.DEVI CAPIRE CHE TUTTI I SETTORI DELLA COLLETTIVITà CAPROLATTA DEBBONO ESSERE TOCCATI E INCENTIVATI;sia quelli pratici e utili ,potabilizzazio ne acqua,sia nei servizi pubblici in genere sia per la crescita d'immagine del paese per renderlo più attraente agli occhi dei forestieri e invogliarli a venire a visitarci.
Citazione
 
 
#24 2012-02-25 19:58
Andiamo oltre la facile critica,lasciam oci alle spalle le stupidaggini (tipo il sapere chi è che comanda alle scuole oltre il Preside...,bisogna essere chiari quando si parla e senza doppi sensi o altro!!!) L'importante è sempre usare l'educazione nel parlare.
Io credo che la crescita civile di una persona e di un popolo passi anche e soprattutto nell'essere corretti sempre quando ci confrontiamo con gli altri ,anche e maggiormente quando sappiamo che si hanno diversi punti di vista su argomenti di varia natura.
Un saluto amichevole.
Citazione
 
 
#25 2012-02-27 08:52
Acqua calda, post 21, risponderò alle tue domande cercando di essere obiettivo.
Quello che doveva essere fatto per l'alga rossa e per l'arsenico è stato fatto.
Ora bisogna aspettare che tutti gli interventi degli Enti facciano il loro corso.
I negozi di Caprarola chiudono per molti motivi. Noi ne abbiamo parlato fin troppo, e ci hanno detto che non era vero, che se un negozio chiudeva un'altro ne apriva, e che ogni iniziativa doveva partire dal privato e non dall'Ente, ovvero il Comune. Noi siamo convinti che le cose non cambieranno a beve. Forse dovremo toccare il fondo per sperare in una risalita. Si sapeva che il centro storico avrebbe accusato un duro colpo, accade in tutti i centri italiani abbandonati a se.
Nessuno ha mai fatto nulla di concreto per fermare questa emorragia ed ora ne stiamo pagando le conseguenze.
Aggregazione... non si può scegliere tra bianco o nero, perché non è così che funziona. Non si può pensare al dearsenificator e senza pensare
Citazione
 
 
#26 2012-02-27 08:52
alla crescita del paese. Non servono solo strade e infrastrutture, serve anche sviluppo economico, commerciale e culturale, anche se questo deve pesare sul bilancio comunale.
Per far questo servono buoni amministratori, capaci, preparati, intraprendenti. Obiettivo non semplice da raggiungere, perché gli amministratori sono politici, e la politica, lo sappiamo, rinuncia allegramente alle capacità di un candidato in cambio di voti, e questo vale per tutte le amministrazioni .
Tu parli di ritorno per la collettività? Bhè, il ritorno a cui si è pensato fino ad oggi è stato per l'agricoltura, per i politici e per quelli che portano i voti ai politici.
Altra tua domanda: quando arriveranno le decine di migliaia di turisti promessi dal nuovo corso?
Non so a cosa ti riferisci... chi ha fatto queste promesse? Promettere migliaia di turisti ad una località che "non ha mai avuto vocazione turistica", non ha un albergo, non ha parcheggi e infrastrutture...
Citazione
 
 
#27 2012-02-28 17:18
Io sono anonimo ma ho un pò di esperienza e girando in giro ho avuto la possibilità di vedere alcune realta d'Italia e buona parte dell'Europa.
In un mio precedente intervento avevo già dato una mia indicazione in merito alla riqualificazion e del centro storico.
Quello che potrebbe servire a Caprarola, visto che di suo ha già tanto, organizzare qualche mercatino nel fine settimana lungo lo deritto, inserirci qualche stend mangiareccio, che potrebbe essere organizzato dai gestori dei ristoranti stessi se lo vogliono, tipo zi catofio, gioditta, la bella gioia etc. etc. il tutto nelle vicinanze dei propri locali in modo da poter aver meno fastidio possibile. Rivalutare la nocciola con un piccolo festival del tipo " ciocofest " con prodotti di Caprarola e così via.
Solo quel poco che ho detto basterebbe ad far affluire nei fine settimana una miriade di persone. Magari ad averne posti così.
In più Caprarola, di suo, ha il palazzo Farnese, il lago di Vico, la riserva naturale e non per ultimo, la discoteca per i giovani che dopo essersi rifocillati ci si recherebbero.
Citazione
 
 
#28 2012-02-28 21:32
x post 26 admin: mi spieghi x favore questa tua frase ( Bhè, il ritorno a cui si è pensato fino ad oggi è stato per l'agricoltura) GRAZIE
Citazione
 
 
#29 2012-02-29 14:23
per villano, post 28, c'è poco da spiegare. Fino ad oggi si è pensato a sviluppare solo l'economia agricola. Certo che si doveva investire sulle nocciole, ma si si doveva pensare anche a tutti gli altri settori: artigianato, commercio, servizi... cultura.
Oggi, chi opera in queste categorie è costretto a lavorare fuori Caprarola o addirittura a trasferirsi. Credo che sono noti a tutti gli esempi di commercianti che si sono trasferiti a Ronciglione o a Viterbo. Non offrendo servizi e merci, il centro storico sarà destinato a morire, e non sarà il rifacimento delle facciate che migliorerà la situazione. Avremo solo una via dritta più bella ma senza vita.
Citazione
 
 
#30 2012-02-29 14:37
anonimo, post 27, muovere flussi turistici è molto più complesso. Non basta mettere li una bancarella per far arrivare i visitatori. Serve innanzitutto un progetto, un obiettivo, un programma. A quel programma dovranno aderire la maggior parte dei commercianti e soprattutto il Comune. Serve poi un piano marketing ed il rispetto delle regole da parte di tutti, senza condizioni politiche.
Dopo si dovrà pensare alla promozione. Solo dopo aver condiviso, investito e scommesso sul progetto, sarà possibile accogliere il turista.
Gli esempi che tu hai visto in giro per l'Italia o in giro per il mondo, sono solo la fase finale di un progetto, l'attuazione.
Non voglio dire che è impossibile o che non debbano nascere iniziative, anzi... è dal basso che si sale, con piccole iniziative ben organizzate, ma muoversi disorganizzati è peggio che non far nulla.
Noi continuiamo a vantarci della Sagra della Nocciola... si, va bene per noi paesani, per il circondario. Fortunatamente la sagra c'è e dobbiamo ringraziare tutti quelli che si adoperano per la riuscita. La sagra stessa però necessita di una riorganizzazion e e soprattutto di uno scopo ben preciso che dia un ritorno all'immagine e all'economia locale valorizzando il prodotto e le sue trasformazioni. Attualmente, così com'è, rappresenta una festa chiusa, tra amici.
Citazione
 
 
#31 2012-02-29 18:33
Per admin,
si ok grazie per la risposta.
Difatti il tuo discorso è giusto ma per me era tutto sott'inteso, avevo già previsto tutto questo ed anche la chiusura del centro alle auto.
Citazione
 
 
#32 2012-02-29 21:01
x Admin post post 29 ( Fino ad oggi si è pensato a sviluppare solo l'economia agricola.) si è pensato...... ma pensato chi ? noi !!! agricoltori abbiamo pensato e investito sulla terra e la qualità del nostro prodotto, creando cooperative e associazioni, sponsorizzando feste paesane.
Citazione
 
 
#33 2012-02-29 22:05
villano, post 32, non voglio entrare in queste polemiche, ma non credo che "solo gli agricoltori" hanno pensato a sviluppare il settore agricolo. Direttamente o indirettamente le amministrazioni che si sono alternate hanno contribuito a questo, a cominciare dal contributo alla festa, a fare o non fare ordinanze nell'interesse del settore ecc ecc. Ma se tu dici che è stato fatto solo dagli agricoltori, o in gran percentuale, allora la cosa è più triste perché viene da chiedersi: di cosa si sono occupate le amministrazioni precedenti?
Citazione
 

Aggiungi commento

Vi preghiamo di adottare sempre un linguaggio corretto. I post offensivi verranno immediatamente rimossi

Codice di sicurezza
Aggiorna

hostaria

Banner

Visite Guidate a Palazzo Farnese

Banner

Cerca in archivio

Attività e Servizi

Immagine
Idraulico Caprarola - F.lli Pulcinelli impianti ...
Da 40 anni la nostra azienda è specialzzata nella progettazione e...
Immagine
Nunzi - Costruzioni in Ferro
Costruzioni in Ferro - Arredamento, Riscaldamento, Industria, Arredamenti per...

Unisciti a Noi

Banner

Chi è online

 115 visitatori online

Scopri il Palazzo Farnese

Banner

Altre notizie in archivio

Previous Succ.