Trattoria Tipica a Caprarola

Banner

Visite Guidate e Guide Turistiche

Banner

Il nuovo libro sul Palazzo Farnese

Banner

Acqua potabile: uno studio per ottimizzare la qualità

Venerdì 23 Aprile 2010 01:00 amministratore
Stampa PDF

acqua-bere.jpgIl Comune: un progetto per tutelare la salute dei cittadini.
Le tensioni dei mesi precedenti, riguardo la possibile presenza dall'alga rossa nei rubinetti dei cittadini, si sono risolte normalmente con l'efficiente filtro a carboni attivi che ha lavorato perfettamente bloccando le microcistine rilasciate dall'alga rossa.
Quindi, al momento, nessun rischio oggettivo per la salute dei cittadini, ma il problema non è affatto risolto definitivamente, per cui il Comune sta affrontando una serie di studi per ottimizzare il sistema idrico di Montetosto e del pozzo di Magliano. In pratica Caprarola, attraverso potenti pompe, pesca l'acqua nel lago di Vico che viene filtrata da potenti filtri a carboni attivi, e poi viene convogliata verso le abitazioni per uso umano. Il sistema filtrante però, è costantemente sotto stress per cui necessita di un potenziamento per ottimizzare la sua efficienza e la sua durata nel tempo.
Tuttavia, sarebbe opportuno alleggerire il lavoro di questo sistema, utilizzando altri pozzi del del Comune, come ad esempio quello di Magliano che, però, al momento non può essere attivato a causa della presenza di arsenico sopra la soglia consentita. Il progettato del Comune, quindi, è quello di munire il pozzo di Magliano con un potente "dearsenificatore" per abbassare il livello di arsenico e renderlo potabile, e di potenziare il sistema filtrante a carboni attivi presso Montetosto. in questo modo, avremo una potabilità più sicura e duratura nel tempo.
E' il primo passo verso una serie di interventi per migliorare la salute dei cittadini e dell'ambiente, a cominciare dalla valle del Lago di Vico che, come ben sapete, in questi ultimi tempi soffre per colpa di una serie di concause, tra cui le pratiche agricole del nocciolo, l'antropizzazione e, in particolar modo, dalla presenza di metalli pesanti rilasciati da una presunta attività militare.
Non sarà una semplice soluzione, visti gli interessi economici, politici e militari che ruotano intorno al problema, ma sembra ormai diffusa la disponibilità di agricoltori, cittadini ed amministrazioni a recuperare definitivamente uno dei laghi più belli d'Italia.

Di Admin (del 23/04/2010 @ 15:08:21, in SALVIAMO IL LAGO DI VICO, linkato 312 volte fino al 31/12/2010)

Commenti fino al 31/12/2010
# 1

BALLE.....SOLAMENTE BALLE!!!!
Di  e 1 (inviato il 23/05/2010 @ 22:13:45)
# 2
!!!!balle solamente.....balle. Hai ragione! Il problema è che sono balle sulla pelle di tutti. Scusa il gioco di parole.
Di  e 2 (inviato il 06/06/2010 @ 15:31:18)
# 3
Ma a quando sto progetto?
Di  Anonimo (inviato il 14/06/2010 @ 17:58:44)

Aggiungi commento

Vi preghiamo di adottare sempre un linguaggio corretto. I post offensivi verranno immediatamente rimossi

Codice di sicurezza
Aggiorna

hostaria

Banner

Visite Guidate a Palazzo Farnese

Banner

Cerca in archivio

Attività e Servizi

Immagine
Nunzi - Costruzioni in Ferro
Costruzioni in Ferro - Arredamento, Riscaldamento, Industria, Arredamenti per...
Immagine
Idraulico Caprarola - F.lli Pulcinelli impianti ...
Da 40 anni la nostra azienda è specialzzata nella progettazione e...

Unisciti a Noi

Banner

Chi è online

 119 visitatori online

Scopri il Palazzo Farnese

Banner

Altre notizie in archivio

Previous Succ.