Trattoria Tipica a Caprarola

Banner

Visite Guidate e Guide Turistiche

Banner

Il nuovo libro sul Palazzo Farnese

Banner

Incontro pubblico sull'acqua del lago - 7 ottobre

Lunedì 04 Ottobre 2010 01:00 amministratore
Stampa PDF

b_120_81_16777215_0___images_stories_articoli_logo-lago-comune.jpgSulla base dei dati ISS il Comune ribadisce che l'acqua è potabile.
Perché non invitiamo tutti quelli che dicono il contrario?

Magari dal confronto può nascere qualcosa. Intanto continua l'attacco mediatico sempre più violento come il video trasmesso ieri sul programma Blob di RAI 3.
Il turismo crolla e l'economia peggiora. Chi pagherà il danno?

 


Commenti
# 1
Perchè non vengono invitati i giornalisti di rai3?????

Di  Anonimo (inviato il 04/10/2010 @ 15:04:51)
# 2
Anche i giornalisti di Rai Tre sono invidiosi dell'economia di Caprarola e Ronciglione e quindi costruiscono programmi ad hoc che fanno parte del piano eversivo???Ma non sono cose gia' sentite???Forse seguendo la linea che in Italia chi dice la verita' e'eversivo,si costituira' forse anche nella nostra zona una commissioned'inchiesta contro chi dice le cose come stanno?
Di  Pinco (inviato il 04/10/2010 @ 15:22:22)
# 3
Caro Pinco, stai buono perché non stiamo dicendo che gli "esperti" fanno parte del piano eversivo. Gli esperti dicono come stanno le cose.
Sono gli altri che creano scompiglio.
Riguardati il video, ascolta con attenzione e poi ne riparliamo.
L'attacco è palesemente rivolto all'agricoltura che, però, non è l'unica responsabile dei problemi.
In quel video si è detto che ci potrebbero essere dei rischi per la salute, che le mc potrebbero causare... che i metalli pesanti potrebbero...
Bene, nessuno avrebbe da obiettare se avessimo riscontrato 1, 1 solo caso negli ultimi 50 anni di decesso o patologia legata all'alga rossa o ad altre sostanze presenti nel lago.
Quando gli ESPERTI diranno STOP, sarò io il primo a prenderne atto e ad adeguarmi.
Inoltre, chiarisco ancora, io non nascondo nulla di ciò che è vero e sono il primo a dire "salviamo il lago di Vico". Ormai si è visto però che lo sp*****amento del lago e del suo territorio che dura da mesi non ha dato nessun frutto se non il danno all'economia. A che serve perseguire questa strada?
Di  Admin- (inviato il 04/10/2010 @ 15:37:42)
# 4
Io le inviterei ufficialmente quelle persone che vengono indicate come organizzatrici di "un piano eversivo" contro Caprarola e Ronciglione.
Le pregherei di rimandare eventuali altri impegni e di esserci ,(con prove alla mano sulla veridicità delle loro posizioni).Poi se sono presenti anche i Giornalisti della Rai o di Mediaset o di altre testate ancora...tanto meglio!!!
Mi auguro che ci sia tanta gente all'incontro... e non come le altre volte che erano presenti 6 (sei caprolatti contati su un totale di 15 persone)
Questo è quello che mi ha riferito un mio amico dei sei presenti.
Questa volta ci sarò anch'io.
Di  Cincinnato (inviato il 04/10/2010 @ 15:43:01)
# 5
possibile che queste persone, prof Nascetti e dott. Litta mettono la loro faccia anche sul blob di rai 3 creando solo allarmismo?... secondo me sono sicuri di quello che dicono ormai ci vuole solo chiarezza da parte di tutti, il turismo e l'economia di caprarola non crolla solo x il probl. lago!
Di  una caprolatta (inviato il 04/10/2010 @ 16:28:46)
# 6
A Cincinnato,ma credi davvero che i nostri amministratori inviterebbero qualcuno agli incontri che fanno?Ce lo vedi Cali' o il futuro Sindaco Pontuale a controbbattere con giornalisti ed esperti?
Di  Anonimo (inviato il 04/10/2010 @ 16:31:33)
# 7
ma se sono stati invitati e non vengono. Non avete capito che hanno dietro i partiti e avvocati parlano sempre al condizionale.(l alga può uccidere l arsenico anche)ma non ti fanno dire che nell acqua non ci sono queste sostanze.e poi chiricozzi e la litta due esperti? due poveracci no esperti.
Di  anonimo (inviato il 04/10/2010 @ 17:33:33)
# 8
poveraccio chi ancora si ostina a non capire che l'eutrofizzazione del lago è più che provata ! poveraccio chi pensa di salvare il turismo oggi non pensando che, se non si prendono seri provvedimenti subito, fra qualche anno i turisti potranno solo venire a vedere un LAGO MORTO !
Di  alieno (inviato il 04/10/2010 @ 18:55:15)
# 9
Post 5, 6, 7, 8
Attenzione caprolatta,, non cadete negli stessi errori. Il problema al lago c'è, nessuno può negarlo. Diventa però un grande problema quando ogni giorno, sui giornali, in internet e in TV, qualcuno ripete come un martello che con l'acqua del lago si può morire. Certo, può essere vero anche questo, dipende dall'assunzione giornaliera, ma ciò vale anche per caffè, l'alcol, alimenti che contengono conservanti, coloranti, e vale anche per lo smog se l'esposizione diventa eccessiva.
Non ci sono dati comprovanti 1 sola patologia riscontrata ad oggi riconducibile all'alga rossa e questa gente continua ad esprimersi con il condizionale "potrebbero causare", "potrebbero essere pericolose", ha ragione quindi il post 7.
Riguardo al turismo... è meglio che facciate voi le vostre indagini perché io potrei essere di parte. Chiedete a quanto ammonta la perdita dalla primavera ad oggi e fatevi un idea.
Post 8, qui parliamo di eutrofizzazione da molto tempo... è un problema appurato. Non abbiamo mai detto che non si devono prendere provvedimenti e se ne parliamo siamo convinti di questo, però ieri dovevamo risolvere il problema dell'alga, oggi anche quello delle perdite economiche dovute alla cattiva pubblicità.
Abbiamo sempre detto che: se è vero che i filtri funzionano benissimo e ci tutelano dal rischio alla salute, pensiamo alla soluzione del problema non a sp*****are il mercato perché tra qualche anno avremo forse un lago più pulito ma dovremo faticare per altri 20 anni prima di risollevare la schiena perché ci sarà sempre chi dubiterà e prenderà le distanze, oltre al rischio che il lago diventi una pote
Di  Admin- (inviato il 05/10/2010 @ 10:22:48)
# 10
che il lago diventi una potenziale arma politica.
INOLTRE ATTENZIONE a chi vuole vendervi il depuratore.... ora si rifiondano gli avvoltoi che vogliono vendervi quello che chiamano depuratore o potabilizzatore casalingo ma non esiste nessun apparecchio autorizzato dalla legge che faccia questo. Il termine autorizzato è "addolcificatore". Non serve allo scopo e costa tanti soldi. I ristoranti che ne fanno uso non devono spacciarlo come depuratore perché rischiano sanzioni. Ne abbiamo già parlato il 19/02/2010
Copia e incolla il seguente link http://www.caprarola.com/dblog/articolo.asp?articolo=193.
Di  Admin- (inviato il 05/10/2010 @ 10:23:20)
# 11
Antonella Litta è la portavoce del Comitato che si oppone alla realizzazione dell'aeroporto
a Viterbo; svolge l'attività di medico di medicina generale a Nepi (in provincia di Viterbo).
Di  AH! (inviato il 07/10/2010 @ 14:02:37)
# 12
Anche Nepi e Villa immacolata avranno posti letto tagliati, i medici di conseguenza saranno ridimensionati. Cosi' come gli ospedali di Montefiascone, acquapendente, magliano, Ronciglione, ma anche il reparto di terapia intensiva prenatale di Belcolle:
Si parla molto di Tuscia a Terra e di Polverini che Polverizza la sanita' viterbese ma di questo nessuno parla. Le recenti piogge hanno dimostrato che in caso di emergenza e' pressoche' impossibile raggiungere Belcolle e che le liste di attesa subiranno un altro incremento notevole ma di queste cose c'è un black out mediatico.
L'aeroporto rappresentava l'unica opportunita' per questo territorio di risollevarsi nelle infrastrutture e nei servizi in quanto con 5 milioni di persone che circolano anche gli ospedali non potevano chiudere ed invece... Litta e gli altri falsi ambientalisti subiranno magari sulle loro stesse professioni il peso di queste scelte politiche.
Di  Anonimo (inviato il 07/10/2010 @ 17:02:43)
# 13
Caro Anonimo disinformato,guarda che la chiusura degli ospedali che tu citi, avverra' solo per colpa della Polverini!!!Tu c'eri alla manifestazione a Ronciglione per non far chidere l'Ospedale?Io si'!E di Caprarola eravamo in 5.O sono tutti sani, o si curano nelle cliniche private, o sono talmente ignoranti che abboccano a tutto quello che gli si dice.A quella manifestazione, c'era anche Raimondo Chiricozzi,che si batteva per la non chiusura dell'Ospedale, quindi pima di parlare informati e non ti fare imboccare dai soliti noti!
Di  B.S. (inviato il 07/10/2010 @ 17:50:11)
# 14
io mi arrabbierei se venissero chiuse strutture efficienti e non se ci sono dei tagli in ospedali inefficienti e dove ci sono troppi sprechi! a me risulta che ne ronciglione ne viterbo siano fiori all'occhiello della sanità italiana...anzi!!!! forse ridimensionare un pò non è una cattiva idea!
Di  Anonimo (inviato il 07/10/2010 @ 18:12:18)
# 15
Post 14,ti auguro con tutto il cuore(quando si gioca sulla pelle delle persone care io divento una bestia!!)che ti debba rivolgere al reparto di ematologia dell'Ospedale di Ronciglione, dove si curano le leucemie e i linfomi, dove c'e' personale preparatissimo coadiuvato da medici specialisti molto professionale e con a capo il Prof, Montanaro.Ti auguro di trovarlo chiuso, quell'ospedale, e di non sapere dove rivolgerti, perche' a VT il reparto e' ridotto, a Montefiascone l'hanno chiuso!Ma forse tu sei uno che si cura in strutture private?Mia moglie si reca settimanalmente oppure quindicinalmente all'Ospedale di Ronciglione, per una forma di leucemia,e ti assicuro che non ci sono sprechi!Spero che vi incontriate li' per due motivi:1)vuol dire che dovrai sperimentare sulla tua pelle cosa vuol dire aver bisogno di quella struttura;2)quando c'e' di mezzo la salute non bisogna sparare a zero su realta' che non si conoscono, per tua fortuna!!Prima di parlare informati!
Di  Un cittadino di Caprarola (inviato il 07/10/2010 @ 18:53:17)
# 16
Concordo assolutamente!
Di  Anonimo (inviato il 07/10/2010 @ 19:44:47)
# 17
Tuscia Vola?
No! TUSCIA A TERRA!

Senza servizi, senza ospedali, strade piene di buche. Questa e' la provincia di Viterbo, meglio a questo punto la soppressione della provincia e l'annessione a quella di Roma.
Noi della bassa tuscia poi siamo i piu' penalizzati, in quanto non siamo prov. di Roma ma nemmeno i politici a nord dei cimini pensano a noi, e non hanno ancora capito che l'economia gira qui non certo a Latera o Fastello.

Ciao
Di  Anonimo (inviato il 08/10/2010 @ 09:26:39)
# 18
Civita, Fabrica, Nepi, Sutri, Ronciglione, Capranica, Caprarola sono cittadine completamente abbandanote dalla provincia di Viterbo, andrebbero tenute come gioielli ed invece basta guardare come sono tenute le strade piene di monnezza e di buche, con segnaletica e paletti catarifrangenti da sostituire e alberi e erba ai lati delle strade.
Un turista che si trova a transitare pensera' ma dove sono capitato a Napoli?
Di  Anonimo (inviato il 08/10/2010 @ 09:32:09)
# 19
"VITERBO / 26-02-2010
ELEZIONI PROVINCIALI VITERBO 2010 CANDIDATURA PRESIDENTE DOTTORESSA ANTONELLA LITTA / pure l'illustre magistrato Imposimato la sostiene":
E A pochi giorni dalla presentazione delle liste per le elezioni provinciali, e non avendo ancora lo schieramento che si oppone all'eversione berlusconiana individuato una candidatura comune per la presidenza della Provincia di Viterbo, la proposta di candidare la dottoressa Litta alla guida di un'ampia coalizione puo' essere la soluzione migliore per tutta le forze democratiche ed i movimenti della societa' civile.
Di  AH!! (inviato il 08/10/2010 @ 13:22:33)
# 20
"VITERBO / 26-02-2010
ELEZIONI PROVINCIALI VITERBO 2010 CANDIDATURA PRESIDENTE DOTTORESSA ANTONELLA LITTA / pure l'illustre magistrato Imposimato la sostiene":
E A pochi giorni dalla presentazione delle liste per le elezioni provinciali, e non avendo ancora lo schieramento che si oppone all'eversione berlusconiana individuato una candidatura comune per la presidenza della Provincia di Viterbo, la proposta di candidare la dottoressa Litta alla guida di un'ampia coalizione puo' essere la soluzione migliore per tutta le forze democratiche ed i movimenti della societa' civile.
Di  AH!! (inviato il 08/10/2010 @ 13:23:44)
# 21
caro post 15...mi dispiace che tu abbia preso la mia provocazione sul personale! non era mia intenzione offendere nessuno! Sicuramente (e me lo auguro)se c'è un reparto a ronciglione e in qualunque altro paese che funziona davvero non subirà nessun ridimensionamento.

Personalmente penso che la politica dei tagli non sia del tutto sbagliata perchè mi auguro che riesca ad eliminare i tanti sprechi e disservizi che sono alla base della malasanità italiana! E' ovvio che spero che questo non colpisca realtà positive!


Di  Anonimo (inviato il 08/10/2010 @ 15:18:03)
# 22
Chi è quello sciocco del post 19?
Scherzando pulcinella diceva la verità.
Chissà che davvero non ce la ritroviamo come capolista da qualche parte.
Di  AH un cavolo (inviato il 08/10/2010 @ 19:53:14)
# 23
AL POST 22. www.unonotizie.it/9115-elezioni-provinciali-viterbo-2010-candidatura-presidente-dottoressa-antonella-litta-pure-l-illustre-magis...
Di  SCUSA MA NON HO CAPITO CHI SCHERZA. (inviato il 09/10/2010 @ 10:07:41)
# 24
Cavargasini... quando si urla c'è sempre una motivazione... e le poltrone sono sempre ambite.
Di  Anonimo (inviato il 09/10/2010 @ 12:50:48)
# 25
Meglio chi dice le cose (anche a costo di impopolarità) e anche se poi si candida, piuttosto chi non le dice per comodità e per non perdere voti utili...chi è che ci guadagna politicamente di più secondo voi? :) io se avessi un interesse politico questo è il momento che mi starei zitto come fanno astutamente (e logicamente) i due nostri futuri candidati. O meglio, mi allineerei machiavellicamente al senso comune delle persone...cioè quello di sparare ad altezza uomo contro la Litta e Chiricozzi. Non ci stanno tante persone coraggiose in giro..e quelle che ci stanno NON sono candidate. Chissà che qualcuno non stia preparando un dossier anche su di loro...vanno tanto di moda!
Di  Anonimo (inviato il 09/10/2010 @ 14:03:59)
# 26
Io questa gente che non ha p***e, macchiavellicamente parlando la manderei a macchia dove le p***e servono a poco. Chi ne parla non lo vogliono candidare perché sennò dice troppe verità. L'unico che ci spiega le cose sull'acqua è admin e si prende pure certe gatte da pelare per chi? Se non sta attento rischia di fare la fine del cerasaro.
Di  kkk (inviato il 09/10/2010 @ 14:46:05)
# 27
E' proprio un bel casino,fra poco arriveranno contenziosi, con quali soldi pubblici il comune di caprarola arginerà la sua difesa?
Non era meglio capire subito e sentire anche gli altri, le associazioni ecc, bei soldi sprecati, che potevano essere utili al paese.Già il paese e per quel poco che vi rimane,prossimamente nuova fioritura a tutti.
Di  I segreti di Twin Peaks (inviato il 12/10/2010 @ 14:39:32)
# 28
Quella dei contenziosi non avevo pensato, ma gli avvocati si nutrono di questo.
Aprire una stagione di denunce e controdenunce e' quello che vuole la kronos evidentemente, non so come andra' ma la tensione sale eh si che sale. Avvocati significa soldi, spendere soldi che nutriranno l'orto di qualcuno.
Di  Anonimo (inviato il 12/10/2010 @ 16:53:31)
# 29
Post 28 e a tutti gli altri. News lago di Vico
Si sta sempre d i più consolidando una strategia di comunicazione invece delle soluzioni forzate con tanto di avvocati. Serve la collaborazione di tutti i cittadini, operatori, commercianti, politici e amministratori.
Forse riusciremo a resistere e difendere il lago dagli attacchi mediatici ingiustificati.
Di  Admin- (inviato il 12/10/2010 @ 18:05:47)
# 30
E come???
Di  Anonimo (inviato il 12/10/2010 @ 20:57:02)
# 31
Post 30,
poi ne parleremo appena avremo qualcosa di più concreto e programmato.
Di  Admin- (inviato il 12/10/2010 @ 21:25:18)
# 32
Alla prossima fioritura dell'alga rossa prendi la botte e ci versi sopra la varechina, questa e' la soluzione. Non lo devono dire gli scienziati pagati fior di migliaia di euro. Vai, agisci e tanti saluti all'alga rossa. ahahahah
Di  Anonimo (inviato il 14/10/2010 @ 10:01:09)
# 33
Anonimo 32, tu sei veramente un idiota pericoloso per la società civile,sarebbe da rinchiuderti e poi buttare via la chiave!!!
Di  A onor del vero (inviato il 15/10/2010 @ 19:36:46)
# 34
Fontanella ecologica.
Strano ma vero, a carbognano è stata istallata una fontana ecologica, l'erogazione avviene per pochi spiccioli,sia liscia o gassata ed purificata, di tutti gli elementi fisici.
Nella tabella a corredo, l'arsenico in entrata ed uscita risulta inferiore a <5!
Non capisco, da qualche parte ci deve essere una fregatura, le analisi di arpa lazio, parlano di valori riscontrati pari a 35 microgrammi per litro. B0!!! dopo caprarola un altro giallo si prepara a carbognano.
Di  3*2=8 (inviato il 21/10/2010 @ 15:01:11)
# 35
Tremate, le alghe son tornate!
di nuovo il fenomeno delle sponde del lago di vico di colore rosso porpora è quanto oggi si apprende dai giornali locali,sembra che l'arpa, i cc ed altri abbiano prelevato campioni.Comunque siamo alle solite......................
Di  pus (inviato il 15/11/2010 @ 10:26:02)
# 36
ciao Admin come mai non si parla piu' di acqua, c'e' stata una riunione alla provincia di tutti i sindaci il ns. ha partecipato? il sindaco di vitorhiano ha dichiarato non potabile la sua acqua, i nostri valori di arsenico adesso come sono? aspettiamo fiduciosi una risposta
Di  un caprolatto (inviato il 23/11/2010 @ 21:18:37)
# 37
La stessa domanda me la stò ponendo io in questo momento dopo aver trovato un articolo dove vengono esplicitamente riportati tutti i 92 comuni del Lazio coinvolti in questo problema dell'Arsenico (tra cui Caprarola).
Che cosa dobbiamo fare,continuare a pagare acqua a rotta di collo senza poterla utilizzare????Nell'articolo si precisa anche che il limite massimo di arsenico è di 20 microgrammi/litro mentre per i bambini con meno di tre anni la soglia per garantire la sicurezza è di 10microgrammi.IL SINDACO O CHI PER LUI,PUO' DARCI DELLE RISPOSTE?????????GRAZIE
Di  ELISABETTA (inviato il 25/11/2010 @ 12:12:20)
# 38
Post 36, non parliamo più di acqua solo pubblicamente perché, prima di buttare all'aria notizie imprecise, vogliamo sapere come stanno effettivamente le cose e se questa anticipata fioritura dell'alga rossa cambia la situazione attuale che, è sempre bene ricordarlo, è sotto controllo grazie ai filtri di Caprarola.
Io alla riunione in provincia non ho potuto partecipare anche se sarebbe stata sicuramente interessante.
Vi terremo informati
Di  Admin- (inviato il 26/11/2010 @ 09:47:25)
# 39
L'ARSENICO A CAPRAROLA: risposte precise puà darle solo il Comune di Caprarola.
Sappiamo però che, in base alle analisi effettuate, l'acqua che proviene dal lago rientra perfettamente nei parametri imposti dalla legge.
Il pozzo di Magliano, che invece era stato eliminato dall'acquedotto perché fuori dai parametri, è stato munito l'estate scorsa di un potente filtro dearsenificatore che ha riportato ai corretti valori ed è stato quindi collegato alla rete idrica.
Il problema dell'arsenico, infatti, è stato affrontato dal Comune con largo anticipo perché si sapeva da tempo che i valori in deroga sarebbero stati abbassati mettendo in seria difficoltà la maggior parte dei comuni della Tuscia (e non solo) i quali hanno acquedotti con una presenza di arsenico notevolmente superiore a quella oggi imposta.
A Caprarola la situazione è sotto controllo.
Di  Admin- (inviato il 26/11/2010 @ 10:08:38)
# 40
Noccioleti a rischio,
Da una previsione altamente personale, i noccioleti nella valle di vico nel loro prossimo futuro perderanno la loro esistenza, se qualcuno vuole vendere il proprio appezzamento di terreno lo metta subito in vendita, perche ogni giorno che passa il prezzo si riduce in percentuale.
Di  nocciola bucata (inviato il 01/12/2010 @ 14:36:06)
# 41
perchè dici questo? 40
Di  alert (inviato il 01/12/2010 @ 14:37:46)
# 42
sono un veggente occasionario, comunque prendetela per buona,poi ne riparleremo.
Di  nocciola bucata (inviato il 01/12/2010 @ 14:40:13)
# 43
in questi giorni la Provincia sta effettuando controlli sugli scarichi delle case e ristoranti intorno al lago.
hanno monitorato recentemente la situazione del lago, già a mt. 15 di profondità non c'è più ossigeno !!! e ciò dipende da tutto ciò che, in tanti anni, è finito nel lago, dal concime al diserbante, dagli scarichi abusivi agli anticrittogamici e alla zona militare.
l'eutrofizzazione è ormai un dato certo; saranno altrettanto certi l'impegno e la serietà per arrivare a soluzioni concrete per salvare - e al più presto ! - il lago ?
Di  alieno (inviato il 01/12/2010 @ 14:52:44)
# 44
Forse un giorno...

capiremo che siamo stati avvelenati!
riporto questo breve stralcio di un giornale locale:Da anni molte amministrazioni della Tuscia fingono di non sapere, forniscono un servizio “in deroga” (cioè superando i limiti di legge consentiti) e applicano comunque tariffe da “acqua potabile”. Oltre al danno per la salute, perciò, la beffa per il portafogli.

Senza commenti.....
Di  nocciola bucata (inviato il 02/12/2010 @ 09:58:34)
Ultimo aggiornamento Venerdì 14 Gennaio 2011 17:09

Commenti  

 
#1 2011-01-04 11:42
Questo è il commento rimosso...spero che in questa sezione vada bene.

http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/11_gennaio_2/tumori-acque-arsenico-fulloni-181181061257.shtml
Citazione
 
 
#2 2011-01-07 10:47
E' vero o no che a caprarola siamo tutti protetti dal potabilizzatore che toglie l'arsenico?
Se è così, sti giornali tocca bcchettalli perché ogni giorno ripetono la tiritera.
siamo stufi.
Se a caprarola c'è un sindaco con le palle sarebbe ora che le tirasse fuori e difendesse il suo paese.
Citazione
 
 
-1 #3 2011-01-07 11:49
perché, a Caprarola c'è un sindaco?
Citazione
 
 
#4 2011-08-30 10:28
arsenico, articolo interessante per tutti:
http://www.ilfattoalimentare.it/acqua-potabile-arsenico-ennesime-deroghe-lazio-lombardia-toscana-campania-trento.html
Citazione
 

Aggiungi commento

Vi preghiamo di adottare sempre un linguaggio corretto. I post offensivi verranno immediatamente rimossi

Codice di sicurezza
Aggiorna

hostaria

Banner

Visite Guidate a Palazzo Farnese

Banner

Cerca in archivio

Attività e Servizi

Immagine
Idraulico Caprarola - F.lli Pulcinelli impianti ...
Da 40 anni la nostra azienda è specialzzata nella progettazione e...
Immagine
Nunzi - Costruzioni in Ferro
Costruzioni in Ferro - Arredamento, Riscaldamento, Industria, Arredamenti per...

Unisciti a Noi

Banner

Chi è online

 94 visitatori online

Scopri il Palazzo Farnese

Banner

Altre notizie in archivio

Previous Succ.