Trattoria Tipica a Caprarola

Banner

Visite Guidate e Guide Turistiche

Banner

Il nuovo libro sul Palazzo Farnese

Banner

Caprarola - gli sprechi della scuola

Giovedì 13 Gennaio 2011 14:52 Admin
Stampa PDF

mt_ignoreMa non erano studenti ed insegnanti che manifestavano contro i tagli della Gelmini?
Troppo frequentemente le finestre delle aule vengono lasciate aperte con termosifoni accesi: chi paga?


Come mai nessuno si accorge della cattiva gestione e degli sprechi, quando tutto avviene alla lice del sole?
Eppure se la finestra di un'aula viene aperta o, peggio ancora, lasciata aperta, tutti se ne dovrebbero accorgere, in primo luogo l'insegnante che tiene la lezione. Probabilmente di questi, apparentemente piccoli, dettagli, a nessuno importa come se il problema non fosse all'interno della scuola. Questo basterebbe a far pensare che in realtà sono le teste delle persone presenti nell'aula ad essere fuori, in termini di concentrazione e di interesse al luogo e al patrimonio pubblico.
Da tempo teniamo d'occhio le finestre della scuola alberghiera di Caprarola, da quando un giorno ci siamo accorti che molte finestre inspiegabilmente erano aperte, sia quelle rivolte a nord che quelle a sud verso il parcheggio interno. Quel giorno contammo aperte  oltre 30 finestre... già, oltre 30 finestre. Tutto documentato fotograficamente.
Da quel giorno, pur non passando quotidianamente davanti alla scuola, è capitato frequentemente di vedere alcune finestre aperte. Rimangono tutte chiuse solo nei giorni di pioggia o quelli particolarmente freddi.

Oggi, ad esempio, 13 gennaio 2010, alle ore 10,40 circa, giornata assolata con una tempera esterna di 10 gradi circa, abbiamo contato 12 finestre aperte nell'ala sud e 3 nell'ala nord oltre, ovviamente, alla porta d'ingresso.
Non si spiega come gli insegnanti della scuola, il direttore, il segretario o il preside stesso, non si accorgono di queste grandi lacune che rappresentano gravi  esempi diseducativi per i giovani. Come quando abbiamo scritto quell'articolo antipatico sulle scritte che da troppo tempo apparivano sui muri della scuola. alcuni particolarmente volgari e imbarazzanti anche per gli adulti (va ricordato che la scuola alberghiera è nello stesso edificio delle elementari e della materna).
Nessuno le aveva viste e nessuno se ne preoccupava.
Eppure dopo il nostro articolo si è intervenuti tempestivamente in tre modi: dapprima il Comune di Caprarola ha provveduto a ripulire, poi ad informare e successivamente ad installare una telecamera di sorveglianza.
Dalla scuola alberghiera nessun cenno.

Ma questi docenti e questi alunni, non sono quelli che poi manifestano contro i tagli voluti dalla legge Gelmini? Non sono quelli che contestano contro il precariato? Non sono quelli che chiedono sempre di più diritti?
Questa gente pagata con soldi pubblici cioè i nostri, che se ne frega degli sprechi, non riesce neanche a capire che chi paga gli sprechi sono prevalentemente loro, chi ha la busta paga regolare.
Se non capiscono questo e non tutelano neanche i loro interessi, potranno mai preoccuparsi di dare un corretto e sano insegnamento ai ragazzi?
Capisco che non è possibile sostituire questi addetti con altri, la legge italiana è troppo garantista. Ma allora, perché se hanno così caldo da tenere aperte le finestre della scuola non gli chiudiamo il riscaldamento?
Glie lo diamo, certo... ma a pagamento. Una sorta di gettone che inseriscono per aprire il riscaldamento per un tot di minuti. Finito il gettone stop al riscaldamento.
Non credo che a queste condizioni si permetterebbero il lusso di tenere le finestre aperte.



Le Scuole di Caprarola

Ultimo aggiornamento Venerdì 18 Febbraio 2011 11:07

Commenti  

 
-3 #1 2011-01-13 15:46
Se fosse per me gli metterei una bella stufa a legna così se si vogliono scaldare ogni giorno se portano un ciocchetto a testa.
Tanto se nefregano tutti del bene pubblico e è il motivo per cui l'italia va male.
Citazione
 
 
-3 #2 2011-01-13 16:03
Basterebbe semplicemente assumere persone competenti e responsabili.
Ho pena per quei genitori che sperano di trovare un ancora di salvezza nella Scuola Alberghiera. A tutti i genitori consiglio di avere un consistente colloquio con gli insegnanti prima di iscrivere il proprio figlio.
Citazione
 
 
#3 2011-01-13 16:50
Tanto per cominciare vi siete mai chiesti chi sono e da dove vengono gli insegnanti?
Citazione
 
 
-6 #4 2011-01-13 17:54
Dovrebbero vergognarsi perché vengono pagati con i soldi nostri e invece loro pensano solo a lavorà poco, avere pochi pensieri ed arrivare prima possibile a fine mese per ritirare lo stipendio.
Tutti sti professori li manderei a raccoie le patate. Tutti di sinistra che magnano pa a uffo.
Citazione
 
 
+2 #5 2011-01-14 09:18
Caro admin sembri abbastanza avvelenato. Non sarà che ce l'hai con la scuola?
Citazione
 
 
-2 #6 2011-01-14 10:01
Tu credi rr? Della scuola, qualsiasi essa sia, non mi interessa e non ho pregiudizi, anche se parlando di scuola pubblica abbiamo tutti il diritto e il dovere di osservare e replicare.
La cosa peggiore che si può fare davanti alla mancanza di rispetto verso tutto e tutti è rimanere indifferenti. Il vivi e lascia vivere non è sinonimo di democrazia ma di un frega frega generale.
Se per te è normale sprecare i soldi pubblici che portano inevitabilmente ad un aumento delle tasse, anche le tue, allora freghiamocene.
Se oltre agli sprechi vogliamo tener conto anche del senso civico e dell'educazione sociale, credo sia giusto puntare e battere i piedi. Poi, ognuno ha il suo punto di vista.
Citazione
 
 
-1 #7 2011-01-14 10:38
Sono d'accordo con admin perché gli sprechi sono sprechi e con la crisi che gira non ci possiamo permettere di buttare neanche un centesimo sarebbe uno sfregio alla povertà. Sono sicuro che un esperto potrebbe quantificare il consumo medio dei riscaldamenti per quella scuola. Si mette un limiti giornaliero e se si supera pagano alunni e insegnanti. Vuoi vedere che non sprecherebbero un centesimo?
Citazione
 
 
-1 #8 2011-01-14 11:24
Tutte le mattine accompagno mio figlo alla materna e ho visto spesso le finestre aperte da dove volano spesso cartacce, oggetti e sputi. Si lo ripeto SPUTI. E' una cosa normale secondo voi che una persona ho un bambino devono vedere queste cose?
Citazione
 
 
-1 #9 2011-01-14 16:59
Confermo anche io le vedo
Citazione
 
 
+1 #10 2011-01-14 18:35
Voglio precisare alcune cose.Non credo che Admin o altri si riferiscano alle scuole Elementari o Medie.Mi pare di capire che le accuse siano rivolte all'Alberghiero.Io non colpevolizzo gli studenti, ma la Preside dell'Istituto, la Segretaria,i Professori e i bidelli.Se ai ragazzi di quell'istituto tutto e' permesso,altrim enti se si perdono alunni si perdono fondi,la colpa e'di chi gestisce quella Scuola,che ne dovrebbe rispondere in prima persona.Dov'e'la Preside e la Segretaria mentre gli alunni sputano dalle finestre,fumano fuori all'Istituto(dentro non lo so!),vanno a fare la spesa alla Coop,ecc?Sono dentro il loro bell'Ufficio riscaldato,face ndo finta che tutto va bene, perche'e' piu' facile chiudere gli occhi che aprirli,ogni tanto arriva colazione, pranzo e qualche volta teglie pronte da portare a casa per la cena,e vai!!!!!!I ragazzi????Ah loro sono un accessorio, necessario allo stipendio mensile, ma sempre un accessorio!!!Gl i sprechi che tu vedi, Admin, sono quelli dei termosifoni,ma quelli che vedi........Informati, se vuoi,e indaga un po' piu' a fondo!!!!E a quanti fa comodo sta scola!!!!!
Citazione
 
 
-1 #11 2011-01-14 18:57
Cz, post 10, per il momento disapprovo quel che vedo, poi chissà, da cosa nasce cosa. Ciò che di ci può essere facilmente intuibile ma senza avere certezza non si può dire nulla. Mi auguro che chi può intervenire lo faccia al più presto, anche perché tra qualche mese si vota per le ammnistritative e forse questa volta la vittoria si giocherà per un solo voto.
Citazione
 
 
-1 #12 2011-01-15 12:42
Anche questa mattina, 15 gennaio, ore 11,40 circa, abbiamo contato 4 finestre aperte a nord, e 13 aperte a sud.
Non male
Citazione
 
 
+3 #13 2011-01-15 18:26
scusate, ma la mattina non avete niente da fare che state a contare le finestre aperte e chiuse?
Citazione
 
 
-1 #14 2011-01-15 23:29
Hai ragione jk... che ce frega.
Forse sarebbe meglio contare quanti soldi potresti risparmiare ogni anno se eliminassimo tutti gli sprechi negli ambienti pubblici. Forse non avreste (tu, la tua famiglia, i tuoi figli e i tuoi nipoti), quella parte di debito pubblico, che non ti toglie nessuno, che il malgoverno ci ha lasciato e che continua ad aumentare.
Continueremo a verificare e fotografare finché qualcuno non interviene. E se non sarà sufficiente questo blog, forse lo saranno i giornali.
Citazione
 
 
-1 #15 2011-01-16 11:26
Secondo me la telecamera che messo il comune sul parcheggio, dovrebbe essere girata verso le finestre de la scuola alberghiera e registrare tutto e mandare le registrazioni al ministro gelmini e a brunetta.
Sai le riste
Citazione
 
 
+2 #16 2011-01-17 10:36
Mi sà che sono finite le feste di Natale per Admin...perchè Admin ritorna alla "carica", parte parlando di Sprechi delle Scuole e in un batter baleno riconduce tutto alle prossime Amministrative che questa volta si giocheranno addirittura su di un voto...quale sarà mai l'Istituto di Sondaggistica al quale si è affidato?
Citazione
 
 
#17 2011-01-17 10:51
Caro Finite le Feste... c'è un gran fermento e tutti si danno da fare per accrescere i consensi. Nessun istituto di sondaggio ma confidenze di popolo. Comunque sia e comunque vada, onestamente, vinca il migliore.
Ma voglio chiarirti una cosa importante: gli articoli pubblicati in questo blog, non hanno nessuno risvolto politico, così gli sprechi di cui parlo in questo articolo non devono essere riconducibili ad una inefficienza politica, ma ad una incapacità gestionale delle persone e questo capità ad ogni livello sotto ogni direzione politica, quindi...
Apprezzerei molto se una forza politica intervenisse in merito, indipendentemen te dal colore.
Secondo te non è giusto?
Citazione
 
 
+1 #18 2011-01-18 08:55
ma quante cavolate scrivete,pensat e a lavorare invece di contare le finestre aperte come fa ADMIN forse sarà un pensionato che non fa........ dalla mattina alla sera e campa con i soldi dello stato,stamani quante ne hai contato aperte? forse fai il parcheggiatore abbbbbbusivo? chissà.......
Citazione
 
 
#19 2011-01-18 09:29
Magari potresti provare a stare dentro un'aula col termosifone acceso con 30 alunni che non hanno neanche lo spazio per girarsi ( grazie alle novità apportate da quel genio indiscusso della MINISTRA Gelmini!!!) vedrai che dopo mezzora non riuscirai neanche a respirare...E' evidente che se i ragazzi avessero freddo non le aprirebbero...tutto questo accanimento mi puzza proprio di bruciato!!! E bobo...finiamola con la storia che tutti i professori sono di sinistra!!!!
Citazione
 
 
-2 #20 2011-01-18 09:33
Caro Checco, sarà forse perché io lavoro, molte ore al giorno, e vivo con i soldi che mi guadagno, e sarà anche perché io pago le tasse, che non mi sta bene vedere gli altri sprecare i soldi pubblici, perché chi lavora nelle scuola è pagato proprio dallo Stato cioè anche con i soldi tuoi, almeno che tu non sei tra quelli che hanno il conto in banca e le proprietà ma non pagano mai le tasse.
Però vi lamentate se il Comune aumenta la bolletta sui rifiuti o sull'acqua, vi lamentate se dovete pagare iva, irpef, ecc. ecc.
Purtroppo non ho tempo di passare tutti i giorni, e più volte al giorno, davanti alle scuole, altrimenti potrei avere una raccolta cronologica quotidiana.
Una cosa è certa, se tutti fossero come me, molte cose andrebbero meglio.
Citazione
 
 
+1 #21 2011-01-18 10:12
il fatto non avrebbe bisogno di commento il dicoche se ciascuno di noi mettesse in campo un po di buon senso e un po' di senso civico tante cose non accadrebbero
Citazione
 
 
-2 #22 2011-01-18 10:27
Bhè, cara mimmarella, ci sta bene anche la tua tesi, ma allora c'è qualcosa che non va nella gestione scolastica perché anche io ho frequentato la scuola, dalle elementari in su con classi anche numericamente superiori ai 30, ma non è mai successo di aprire le finestre col riscaldamento acceso, né per cambiare aria, né per il caldo perché faceva quasi sempre piuttosto freddo in classe: e poi c'era controllo, rigore e auto regolamentazion e.
Se ci sono veri problemi di areazione, allora si apre "una" finestra per cambiare l'aria e poi la si richiude, e non più finestre di un'aula. E comunque, se la temperatura è alta si abbassa la caldaia o si regolano i radiatori fino a trovare il giusto equilibrio o si installa un nuovo sistema.
Prenderla alla larga diventa uno dei soliti sprechi all'italiana.
Domanda: gli alunni hanno comunicato al preside che nelle aule c'è bisogno di areazione? Gli insegnanti hanno comunicato altrettanto al preside?
Il preside ha segnalato alla Provincia o ha fatto avviare una valutazione ad un tecnico per risolvere il problem. Se ogni anno c'è il raddoppio di iscrizioni non è che da 30 alunni per classe ce ne infiliamo 60. Prima si devono fare le scuole e poi accogliere le iscrizioni, oppure gli esuberi si dirottano altrove. Ma alla fine non è neanche questo il problema, è come viene gestito il tutto, perché le scritte sui muri della scuola non risentivano affatto della legge Gelmini... oppure si?
Forse CZ ha ragione.
Citazione
 
 
+1 #23 2011-01-18 10:34
aggiungo anche che la cosa dentro la sua casa non sarebbe successo
Citazione
 
 
+4 #24 2011-01-18 11:56
io volevo solo dire ke la scuola alberghiera per la tuscia e' una grande fonte di ricchezza..ma PUNTANTO SULLE NOKKIE E MARONI...volete un popolo di agricoltori con tutto rispetto per la categoria.......non pensate che nelle altre scuole gli alunni siano tutti SANTI mi rammarica il cio'che scrivete.........
Citazione
 
 
-2 #25 2011-01-18 14:18
ktm, anche a noi rammarica ciò che scrivi, perché noi non abbiamo negato l'importanza della scuola alberghiera, né le sue potenzialità.
Stiamo solo dicendo che ci sono degli sprechi e non abbiamo detto che ciò dipende dagli alunni. Se poi questi sprechi avvengono, come tu dici, in tutte le scuole bhè... non sarebbe il caso di parlarne e di fermare questi spreschi?
Citazione
 
 
+1 #26 2011-01-18 16:39
il problema in italia è che i dirigenti non valgono nulla e questo alimenta sprechi e favotitismi,vog liamo parlare di come vengono ripartiti i soldi nelle scuole?la ripartizione degli incarichi e le funzioni strumentali?Vogliamo vedere la meritocrazia se viene premiata o si premia l'amico/a di turno,soldi con la pala a gente che non fa nulla anzi sono quelli che beneficiano di favori che neancheI CONTRATTI NAZIONALI prevedono eppure esistono,il problema è che nessuno ha le palle per andare fino in fondo.
Citazione
 
 
+3 #27 2011-01-18 17:03
All'interno delle scuole, e sicuramente anche nell'Istituto Alberghiero, a dispetto di quel che scrive admin , sicuramente c'è chi si batte per l'equità e la buona amministrazione . Il tuo messaggio generalizza e in queste realtà in cui lavorano centinaia di persone o forse sarebbe meglio dire, in nessun caso si deve generalizzare. C'è molta più gente onesta in giro di quanto si creda, pronta ad un confronto costruttivo per migliorare le cose anche se la strada da percorrere è difficile e spesso come dice pippo non si ha abbastanza coraggio per arrivare fino in fondo.
Citazione
 
 
+2 #28 2011-01-18 17:05
parole sante pippo, è propio così. Bisogna dire che non sono tutti uguali e ci sono anche persone per bene. Chi direge so sempre quelli raccomandati politicamente.
Che schifezza.
Citazione
 
 
-2 #29 2011-01-18 17:20
Grazie Gianni per il tuo intervento, vorrei sottolineare che il mio disappunto non è verso l'istituto alberghiero ma verso chi lo gestisce e sono sicuro che tra questi c'è sicuramente chi si batte per l'equità e la buona amministrazione come dici tu. Saranno forse quelli che tengono le finestre chiuse?
Non è solo una questione di sprechi ma anche di cattiva educazione verso gli studenti. Credimi, e lo dico a tutti, non voglio scatenare polemiche, scontri, divisioni che possono coinvolgere negativamente l'istituto inteso come struttura formativa perché ciò non deve accadere.
Sarò ripetitivo ma quando abbiamo affrontato il problema delle scritte sui muri, "presumibilmente " ad opera degli studenti dell'alberghiero, è bastato un colpo di mano e dopo neanche due giorni le scritte erano sparite riportando tutto a com'era e soprattutto dimostrando che le istituzioni ci sono e, se vogliono, possono intervenire e risolvere.
Citazione
 
 
+1 #30 2011-01-18 17:39
Che si dovrebbe fare allora Admin? Vogliamo chiudere la scuola per eliminare gli sprechi?
E tutti gli studenti li sbattiamo fuori?
Citazione
 
 
-1 #31 2011-01-18 18:14
Scusa Francesco ma non mi sembra di aver detto questo. Va ottimizzata solo la gestione o la direzione.
Citazione
 
 
+3 #32 2011-01-18 23:10
cz..Ti chiedi dove era la preside della Scuola Alberghiera, mentre gli alunni sputavano dalla finestra?!? In settimana bianca...
Citazione
 
 
-2 #33 2011-01-18 23:52
caro lillo se i ragazzi sputano dalla finestra non e colpa della dirigente scolastika..ma dall'ineducazione personaleee e familiare perke a csa sua non sputano......siamo un popolo di incivili purtroppo.....
Citazione
 
 
+3 #34 2011-01-19 09:34
se i ragazzi sputano dalla finestra è colpa delle famiglie. Se però qualcuno della scuola li vede e non interviene è maleducazione e noncuranza della scuola.
Citazione
 
 
+2 #35 2011-01-19 10:18
Poveri ragazzi, ignorati dalle famiglie, maltrattati dalla scuola, discriminati dalla società. Co sta storia si perdona sempre tutto e i ragazzi vengono deformati da una scuola che pensa solo per se.
Mandateli a lavorà a cominciare dai professori.
Citazione
 
 
#36 2011-01-19 10:54
i professori devo insegnare la propria materia ....non certo l educazione civile................che c dovrebbero pensare i genitoriii............arrivederci e W LA TUSCIAAA
Citazione
 
 
#37 2011-01-19 11:38
complimenti ktm, sei forse una delle insegnanti della scuola? E tu saresti pagata con i soldi nostri? Ecco perché le cose vanno male in Italia. Un insegnante non può e non deve fregarsene di ciò che avviene in clasee e se non ha il dirtitto di intervenire ha il dovere di segnalare in direzione.
Scusa ktm, ma la condotta di un alunno è un accessorio insignificante?
Andate a casa insegnanti fannulloni.
Citazione
 
 
+3 #38 2011-01-19 16:01
beh io inanztutto vi devo ricordare ke nn è solo l'istituto alberghiero in queste condizioni,ma anzi devo dire ke ad un liceo classico o scientifico è anke peggio,e cmq nn è vero ke si fa di tutto e ke gli alunni nn sono seguiti abbastanza,ciao a tutti e W l'istituto alberghiero
Citazione
 
 
+5 #39 2011-01-19 23:51
Credo che nn abbiate molto da fare se contate le finestre aperte piuttosto che andare a lavorare la mattina e poi sulla maleducazione degli alunni nn hanno a che fare gli insegnanti o la scuola ma i genitori.Admin credo che il tuo disappunto sia di altro genere nn centreranno mica le elezioni prossime?
L'alberghiero è una risorsa immensa per un paese così piccolo e i caprolatti come al solito nn riescono a capirlo,basta che si lamentano per ogni cosa....
Citazione
 
 
-2 #40 2011-01-20 08:46
IG, post 39, se tu avessi letto l'articolo e i miei commenti avresti capito che io apprezzo l'istituo alberghiero e riconosco la sua importanza. Meno male che è a Caprarola.
Questo però non vuol dire che dobbiamo chiudere gli occhi sulla gestione.
E' stato detto che c'è uno spreco, forse per disattenzione, forse per colpa della burocrazia, o forse per incapacità, non lo so ma, di certo qualcuno deve intervenire.
Visto che gli sprechi li paghiamo noi avrei preferito vedere cittadini sensibili al problema e non resistenza, perché se eliminassimo tutti gli sprechi nazionali forse il nostro debito pubblico si alleggerirebbe.
Io disapprovo gli sprechi in qualsiasi settore, anche quelli della scuola senza strumentalizzar e certe iniziative perché nulla hanno a che vedere con la politica e questo articolo in particolare non vuole in nessun modo andare contro chi ha voluto l'alberghiero che, se articolato meglio, potrebbe essere un volano molto importante per la Tuscia, ma questo è un argomento diverso che preferirei non approfondire.
Citazione
 
 
+1 #41 2011-01-20 11:00
Spero che il prossimo sindaco di Caprarola con i grandi fondi di cui dispongono adesso i Comuni possa predisporre presso la sede di Via della Repubblica ( ist. albeghiero e istituto comprensivo )in ogni aula , dei termostati in modo tale che possano essere accesi o spenti i termosifoni a necessità. Oppure potrebbe mettere un tecnico a disposizione ogni mattina che controlli se è troppo caldo o troppo freddo e accenda e spenga secondo necessità che varieranno da scuola a scuola da aula a aula. Nelle aule esposte al sole oppure no...secondo i venti e le precipitazioni...
Citazione
 
 
+1 #42 2011-01-20 11:16
Ruby ma te pagano o è farina del tuo sacco?
Se è farina del tuo sacco fai attenzione che li tarli sfarfallano,
Citazione
 
 
+1 #43 2011-01-20 12:20
Diciamo le cose come sono...senza tanti giri di parole...sulla scuola alberghiera se ne sono dette tante e continuano a dirsene tante ma nessuno dice però ciò di bello che ha portato a caprarola: lavoro,opportun ità per i giovani e per la crescita del nostro paese...e rispondendo al post "3"credo che la provenienza degli insegnanti conti nulla visto che in quella scuola gli insegnanti sono circa 100 e molti di loro amano e danno l'anima e la loro professionalità agli alunni,facendol i crescere e insegnando loro un mestiere.
Citazione
 
 
+1 #44 2011-01-20 12:37
Rispondo ad Admin dicendo che io l'articolo l'ho letto e anche bene ma credo che tutto questo polverone che si è alzato nn sia casuale,purtrop po siamo molto restii alla crescità e se questo problema che esiste,nn solo da noi ma in tutte le scuole italiane,è puntato solo verso la scuola alberghiera e nn verso le altre un motivo c'è...per chi ha un pò di memoria storica faccio presente che circa 10 anni fa quando c'era il progetto dell'apertura della scuola si facevano le firme per NON farla aprire.Credo che un po tutti dovremmo pensarci sopra...
Citazione
 
 
-1 #45 2011-01-20 15:17
Concordoooooooo ooooooooooooooo ooooooooooooooo oooooooooo pienamente cn IG è vergognoso come i caprolatti disaprezzano L'ISTITUTO ALBERGHIERO xkè cosi si chiama,e poi concordo anche sul fatto ke io conosco i professori e vi assicuro che danno più della loro vita per contribuire alla crescita sia della scuola sia degli alunni......
Citazione
 
 
-3 #46 2011-01-20 17:28
Rispondo a IG post 43 e 44, e a hello post 45.
Mi sa tanto che non avete capito bene cosa è stato scritto nell'articolo. Se invece lo avete capito siete in malafede perché ne state alterando il significato, A differenza di quel che dice un insegnate, qui nessuno DISAPPREZZA, l'istituto alberghiero.
Lo state dicendo voi, forse per mettere in secondo piano l'argomento principale che, infatti, non è l'istituto stesso ma lo spreco che avviene in quella scuola quando vengono lasciate aperte le finestre con i riscaldamenti accesi.
Cosa ci trovate di strano?
Il polverone lo state facendo voi: invece di negare l'evidenza, sarebbe più semplice, intelligente e produttivo dire "si è vero cercheremo di migliorare". E invece riceviamo delle risposte inutili del tipo; mica è colpa nostra se i ragazzi sono maleducati! Già si fa un'ammissione del problema scaricando però la responsabilità sui ragazzi.
Ma i ragazzi, nelle ore di lezione, sono sotto il controllo e la responsabilità della scuola o no?
Perché, se non è così allora cambia tutto, anche il senso della scuola.
IG dice che questi sprechi avvengono in tutte le scuole d'Italia e non solo a Caprarola... cosa vuol dire che è tutto normale? Visto che lo fanno in tutte le scuole italiane si può fare anche in quelle di Caprarola?
Io non nulla contro la scuola alberghiera né contro gli insegnanti... ben venga la scuola. Ma se è una scuola dovrebbe insegnare varie materie, tra cui il comportamento, l'educazione, il rispetto... oppure si insegna solo a cucinare?
Citazione
 
 
+2 #47 2011-01-20 19:12
E infatti è una scuola dove si insegna prima di qualsiasi altra materia l'educazione ed un buon comportamento,x ò io vorrei vedere a voi dentro classi di 26 alunni più 2 insegnanti a stare 5 a volte anke 7 ore di seguito,si muore proprio non solo di caldo ma c'è anke un cattivo odore alla fine e vi assicuro che per il lavore che si insegna in questa scuola è IMPORTANTISSIMA L'IGIENE E LA CURA SIA DEL CORPO SIA DEGLI AMBIENTI...
Citazione
 
 
+2 #48 2011-01-20 19:12
A hello hai coraggio pure de reclamà? Fai attenzione a quello che dici perché non dovresti sputare sul piatto dove mangi. E'vergognoso come voi napoletani tenete le scuole elementari e le scuderie che da monumento storico lo avete ridotto ad una discarica.
Citazione
 
 
+3 #49 2011-01-20 21:06
rispondo ad admin perchè l'altro post è incommentabile.riallacciandomi a hello credo che se tengono le finestre aperte possa essere per il cattivo odore e per il caldo ma questo è un problema di tutte le scuole e di tutte le strutture pubbliche...nn che questo sia giusto ma allora perchè vi accanite solo nominando la scuola alberghiera?forse il problema nn sono le finestre ma qualche altra cosa che va al di là del problema degli sprechi!!!nn manco da scuola da tanti anni e anche da noi si aprivano le finestre per il caldo e il cattivo odore!se il discorso era stato affrontato in generale poteva essere costruttivo invece a me sembra che lo facciate solo per rovinare un po l'immagine che questa scuola si sta creando e credo che tutto ciò sia sbagliato!poi ognuno ha la sua opinione giusta o sbagliata che sia!purchè tutto resti nella civiltà reciproca senza offendere nessuno perchè nessuno è migliore di un altro!anzi chi scrive quei post può solo essere peggiore!riferi to a "NON CI STO"
Citazione
 
 
+1 #50 2011-01-21 11:57
Non lavoro a scuola ma sono a contatto regolarmente con molti giovani e a seguito della lettura dell'articolo di admin mi sono permessa di chiedere ai ragazzi che conosco( frequentanti diversi istituti superiori della provincia) , a quanti di loro era capitato durante le ultime due settimane di aprire finestre per far cambiare l'aria o soltanto a causa di giornate particolarmente assolate che rendevano la temperatura interna della classe troppo elevata. Beh all'unanimità mi è stato risposto che capita e capita anche spesso. In questo quindi mi trovo d'accordo col saggio IG. Non è un problema dell'Istituto Alberghiero e della sua direzione. Credo sia di tutte le scuole e credo anche che risolverlo sia difficile per motivi tecnici. La soluzione non credo sia nel non permettere di aprire le finestre se i ragazzi hanno bisogno di ossigenarsi. Forse Admin dovrebbe illustrarci , informandosi su come funziona l'impianto di riscaldamento di quella scuola, come potrebbe risolversi il problema. Magari non c'è soluzione , magari qualcuno ha già provato a risolverlo tentando di evitare gli sprechi che lui dice e come dicevo ci sono problemi tecnici che non possono essere risolti. Di sicuro non è solo un problema di quell'Istituto.
Citazione
 
 
-1 #51 2011-01-21 12:11
Ps: per quanto riguarda il resto, sputi, cose gettate dalle finestre, scritte sui muri sono invece d'accordo con admin. I ragazzi DEVONO essere sottoposti alla costante vigilanza di insegnanti e personale scolastico. Certo, è difficile perché gli alunni sono tanti ma è evidente che se queste cose succedono spesso qualcosa va fatto per migliorare la situazione. Il senso civico e il rispetto di cose e persone viene prima di qualsiasi lezione di altra disciplina. Non ci si può nascondere dietro al fatto che in alcune scuole ci sono ragazzi difficili per demandare ad altri ciò che la scuola insieme alla famiglia è deputata a fare. Scusate se sono stata troppo lunga.
Citazione
 
 
-7 #52 2011-01-21 12:57
Cara margy, mi spiace che l'argomento prenda questa piega perché sembra si voglia negare l'evidenza.
E vero che le fineste vengono aperte con i riscaldamenti accesi o no?
Se la risposta è si vuol dire che c'è uno spreco e quindi serve una soluzione.
Perché chiudere la conversazione dicendo: "accade in tutte le scuole"? Perché se è così, vuol dire che il problema è grave e molto diffuso.
E' inaccettabile sentir dire che le finestre devono essere aperte per ricambio d'aria, e che non c'è alternativa. Cosa? Non c'è alternativa?
La si trova, pensando ad un sistema di areazione come avviene in tutti gli uffici del mondo dove lavorano decine di persone e l'aria viene garantita come pure la temperatura.
Qualcuno dirà, ma ci vogliono i soldi per questo... Ma come, lo Stato da contributi ad aziende e a privati per gli impianti a risparmio energetico e non li trova per se?
Basterebbe ricoprire il tetto della scuola con pannelli fotovoltaici per generare l'energia necessaria a riscaldare tutto l'istituto (e poterla rivendere all'ENEL), ed alimentare un sistema climatizzazione .
Complicato? Non mi sembra affatto. Costoso? Neanche, perché con tutti i soldi che la scuola risparmierebbe in termini di energia elettrica e combustibile sprecato ogni giorno, nell'arco 2 o 3 anni già guadagnerebbe in termini benessere per tutti e in termini economici destinando il risparmio alle esigenze gestionali di tutto l'istituto.
La difficoltà sta solo nell'accendere la mente cliccando su ON.
Citazione
 
 
-5 #53 2011-01-21 13:00
IG, capisco la tua premura nel tutelare la scuola, ma l'argomento è più semplice e pulito di quanto tu possa immaginare. Nell'amministrazione pubblica ci sono cose condivisibili o no.
Riguardo la scuola alberghiera continui, e continuate, a dire che secondo voi questo articolo ha un secondo fine ma vi sbagliate. Quale sarebbe il secondo fine? E perché?
L'articolo è puramente indirizzato alle finestre aperte con riscaldamento acceso, punto!
Io non condivido e lo segnalo, ma vedo che a diversi utenti questo non interessa, anzi... per loro rientra nella norma. Così se c'è una tubazione dell'acquedotto che perde, perché non ripararla? O se, come a volte l'illuminazione pubblica è rimasta accesa anche di giorno, perché non evitare lo spreco?
Detto questo, non vogliamo accanirci contro la scuola ma, per favore, evitiamo agli insegnanti di offendere i caprolatti perché non hanno nulla da vergognarsi. La scuola è stata accettata, fa parte dell'economia e dello sviluppo sociale, quindi integrata. C'è solo da mettere a punto qualcosa.
Io, onestamente non la farei tanto lunga e provvederei a migliorare.
Citazione
 
 
+3 #54 2011-01-21 14:39
noi e DICO NOI caprolatti nn abbiamo nulla di cui vergognarci,ma credo che nn dobbiamo nemmeno offendere chi viene da qualsiasi altro posto per lavorare perchè potrebbe capitare a tutti noi e ai nostri figli di doverlo fare e nn per questo ci piacerebbe essere offesi credo?!e rimango stupefatta che admin proprio tu nn te ne sia dissociato da quelle offese visto che ti batti per lo spreco e per la maleducazione degli altri!
Visto che sei così bravo a trovare soluzioni ai problemi della società perchè nn ti candidi visto che le elezioni sono alle porte potresti essere utile in questa società no?!
Parlare è facile siamo tutti al di fuori ma nn possiamo giudicare visto che nn sappiamo i problemi che ci possono essere!
Grazie Margy nemmeno io faccio parte della scuola sono una persona come altre che però è dispiaciuta quando si spara a zero su cose che nn si conoscono bene!
E lo ripeto il discorso se fatto senza additare nessuno sarebbe stato utile e bello discuterne invece così stiamo parlando senza cognizione di causa....
Citazione
 
 
+5 #55 2011-01-21 15:56
Caro Admin ,non intendevo chiudere la conversazione dicendo che, siccome accade in tutte le scuole, allora "chi se ne frega". Intendevo dire che puntare il dito contro una scuola in particolare e, in particolare alla sua dirigenza quando si sa che l'impiantistica e quant'altro è gestita o dal comune o dalla provincia mi sembra quanto meno singolare. Mi chiedo quale scuola potrebbe affrontare il rifacimento di un sistema di aerazione quando ( parola di mamma ) a volte si devono portare a scuola rotoli di carta igienica , risme di carta e così via perché i fondi finalizzati, e quindi vincolati ,a tali acquisti sono talmente irrisori da non permettere di acquistare se non il necessario.
Citazione
 
 
+5 #56 2011-01-21 15:57
Vogliamo parlare della sicurezza poi??? Prima di rifare l'impianto di aerazione io toglierei plafoniere semi staccate,metter ei a norma impianti elettrici,contr osoffitti con pannelli penzolanti e infiltrazioni d'acqua .Ci sei mai entrato in una scuola? Ti sei informato su come funzionano le cose? Basta informarsi un pochino su quante richieste di intervento fanno agli enti locali le scuole per manutenzioni e riparazioni e quanto spesso tali richieste vengano disattese, per capire a che punto sono le strutture.
Citazione
 
 
+4 #57 2011-01-21 15:58
Tu continui a dire di migliorare e di non farla lunga e mi chiedi " E' vero che le finestre vengono tenute aperte con i riscaldamenti accesi ?" e io rispondo: prendo atto di quel che dici e delle foto che pubblichi ma se il personale non può decidere quando e come accendere i termosifoni o a che temperatura farli staccare perché dovrebbero impedire ai ragazzi di una classe di aprire la finestra perché hanno caldo,per masochismo o solo perché tu stai lì pronto a scattare la foto? Hai detto la tua e mi sta bene . Se volevi fare un'affermazione assoluta e senza contraddittorio forse hai scelto la modalità sbagliata. Se a te basta fare la domanda e ottenere una risposta secca per il fatto oggettivo dello spreco poi, allora ti dico “ Sì è uno spreco” . Contento?
Citazione
 
 
+6 #58 2011-01-21 16:31
brava margy!!!!è quello che provavo a spiegare io..se le cose interne alla gestione scolastica nn si conoscono perchè parlare puntando il dito solo su l'alberghiera..se nn si hanno nemmeno i soldi per la carta igienica figuariamoci se ci sono per i fotovoltaici...ma credo che admin nn abbia figli frequentanti qualsiasi scuola se no certe cose le saprebbe bene....perchè nn indirizza i suoi commenti allo STATO ecco perchè questi post nn mi convincono fino in fondo!è facile parlare per il consenso popolare senza dare le motivazioni reali invece.....
Poi ripeto se lui è così bravo ad avere tutte queste idee e però anche ad attuarle perchè nn si candida?avremmo un'ITALIA senza più nemmeno un problema...e ne saremmo tutti felici...Non siamo noi a sviare il problema ma tu admin ad aver parlato senza informarti adeguatamente!E noi che abbiamo figli a scuola certe cose le sappiamo!!!!e ripeto che in linea generale il suo discorso poteva essere anche giusto ma per il mio modesto parere ha sbagliato il destinatario delle accuse....
Citazione
 
 
+1 #59 2011-01-21 18:18
io concordo ancora con IG e volevo dire a NN CI STO ke io nn sono napoletana anzi,e poi ti volevo ricordare che questi insulti te li tieni x te o vai a dirli da un'altra parte..
Citazione
 
 
+1 #60 2011-01-21 18:21
ma poi caro o cara NN CI STO cm ti permetti di dire ke la scuola su alle scuderie è un discarica,vergo gnati te piuttosto,ke nn stai al dentro di queste cose
Citazione
 
 
-7 #61 2011-01-21 18:50
Scusa IG, sei un genitore o un responsabile scolastico?
Perché non si capisce bene cosa o chi vuoi difendere, in parte la scuola e in parte i genitori.
Se sei genitore l'articolo non era rivolto a te e non dovresti risentirti, anzi, dovresti condividere, almeno che tu non sei un genitore di quei ragazzi che hanno imbrattato i muri della scuola o di quelli che hanno causato un incendio.
Se invece sei un impiegato o un responsabile scolastico il discorso cambia.
Vuoi affrontare l'argomento o vuoi solo difendere la posizione? Perché se non c'è volontà è inutile qualsiasi conversazione.
Sono un genitore, ho un figlio che frequenta la scuola e verso una quota annua per sostenere le spese scolastiche tra cui una assicurazione supplementare e sono disponibile a qualsiasi forma di sostentamento della scuola.
Proprio per questo disapprovo gli sprechi e "le storture".
Ti sembra una considerazione anomala?
Citazione
 
 
+2 #62 2011-01-21 18:54
Passate alle 13.30 13.45 a SAN Marco e vedete i risultati della SCUOLA ALBERGHIERA?????? Poveri genitori!!!!POV ERA ITALIA!!!!
Citazione
 
 
-1 #63 2011-01-21 19:03
sese vabbè ma ke vuol dire passate giù a san marco e vedete i risultati ma x favoreeeeeeeeee e
Citazione
 
 
+2 #64 2011-01-21 19:18
Se cominciassero a licenziare anche gli statali nulla facenti (come succede con il privato) vedrete che nn ci sarebbero + questi sprechi, gente in malattia giorni x un raffreddore,2 fiocchi di neve..... le corse x andarsene ha casa tanto vengono pagati ugualmente.... (forse attrezzarsi con gomme termiche no èèè)FIN CHE DURA!!!!VIVA LA GELMINI W BRUNETTA !!!!
Citazione
 
 
-3 #65 2011-01-21 19:29
senti caro nn è tanto facile cm dici tu sia x gli alunni sia x gli insegnanti qnd nevica a caprarola cm è successo proprio oggi
Citazione
 
 
+7 #66 2011-01-21 20:16
admin io sono una mamma come tu sei un papà e se ho iniziato la conversazione è perchè credo che come tu puoi esprimere la tua opinione posso farlo anche io....nn difendo nessuno ma credo che la scuola sia un bene prezioso per tutti e per il paese...l'ho vista secondo me inutilmente attaccata per qualche finestra aperta e se avete frequentato alcune scuole sapete che tutto ciò può capitare e nn perchè la gente si diverte a sprecare i soldi ma perchè possono esserci diversi motivi a volte indipendenti dal volere dell'amministrazione scolastica o degli insegnanti....per me gli insegnanti di qualsiasi scuola svolgono un grande lavoro per i nostri figli...
non sei l'unico che versa la quota scolastica la verso anch'io ma a differenza tua nn dico nemmeno per scherzo che si possono fare i pannelli fotovoltaici se siamo costretti a portare il minimo indispensabile a scuola....le tue forse giuste sono solo belle parole ma la realtà è un'altra.E più leggo gli altri commenti non i tuoi e più capisco che la gente sa solo parlare a sproposito perchè ognuno ha il suo lavoro e ci sono i pro e i contro...
Citazione
 
 
+3 #67 2011-01-21 21:36
X POST 65 Come fai a dire qnd nevica a caprarola cm è successo proprio oggi.... ma dove l'hai vista la neve che ha fatto una spolverata. VEDI è COME DICO IO !, quanto basta x andare a casa tanto mi PAGANO LO STESSO !!!!SE SI ERA ATTREZZATI CON GOMME TERMICHE (SAPENDO DOVE SI STA E CHE NELL'INVERNO A COSA SI VA INCONTRO) COME LE HO IO NON ERA UN PROBLEMA E SI CONTINUAVA A FARE IL SUO LAVORO COME FACCIAMO NOI, PRIVATI, LIBERI PROFESSIONISTI, O CHI NON LAVORA NON LO PAGANO ,
Citazione
 
 
-1 #68 2011-01-21 22:33
prima di tt a me nn mi pagano e nn miinteressa nnt dei ,e poi ce li portavi te i ragazzi fino a roma,formello con gli autobus ke nn passavano e si bloccavano,e poi le persone ke dici te ke nn gli interessa nnt so ke hanno portato a casa anke gli alunni cn le gomme termike,quindi se nn sai le cose è meglio ke taci!!!
Citazione
 
 
+1 #69 2011-01-22 12:23
Pe SPQS : dovresti vergognarti a dire quel che dici sul personale della scuola. In ogni settore c'è chi lavora bene e chi lavora male. E' come se io dicessi che tutti VOI PRIVATI E LIBERI PROFESSIONISTI FOSTE TUTTI EVASORI FISCALI con dichiarazione dei redditi da fame e insieme 3 automobili e seconda casa! Vergognati, sei un qualunquista.
Citazione
 
 
+2 #70 2011-01-22 16:49
............TANA.........
Citazione
 
 
+7 #71 2011-01-22 17:18
Guarda che io mica ho problemi a dire che lavoro nel pubblico impiego. Anzi sono orgoglioso di servire lo Stato. Quindi non hai bisogno di tanare nessuno!
Citazione
 
 
+1 #72 2011-01-22 17:55
ma si può sapere xk ce l'avete cn il personalòe scolastico e mi riferisco a SPQS
Citazione
 
 
#73 2011-01-22 18:58
lasciate da parte SPQS per la cui firma sarebbe troppo facile ironizzarci sopra.Ma che sperate di ragionare con uno che puerilmente conclude come i bambini ...W....W. Probabilmente conosceva il lavoro della GELMINI prima che diventasse ministro e si ritiene "all'altezza" di BRUNETTA.
Citazione
 
 
#74 2011-01-22 20:30
.......DOPPIA TANA......
Citazione
 
 
-1 #75 2011-01-22 21:41
Puerile anche su di te sarebbe troppo facile ironizzare. Te la prendi con SPQS solo perché dice la verità. Uno come te che accusa la gelmini e brunetta allo stesso modo di come fanno tutti quelli di sinistra solo perché gli rode tanto non riuscire a vincere berlusconi. Visto che fine state facendo? Ve lo mettete dietro tra di voi e volete far cedere di essere un grande partito. Avete distrutto il tessuto sociale e operaio di quelli che hanno sempre sperato sul partito. Oggi sono in mezzo ad una strada e volete dare la colpa a berlusconi. Gli avete fatto credere che tutto era un diritto anche quello di non lavorare e prendere lo stipendio senza far niente, ed oggi li avete venduti alla fiat.
Andate tutti a lavorare invece di fare gli intellettuali politici, i falsi moralisti, quelli che indossano una candida veste e sotto sotto fregano più di tutti. Siete ladri, ipocriti, viscidi ed incapaci. Visto che continuate a tradirvi tra di voi e a mettervelo dietro, quasi quasi mi viene da pensare che in fondo non vi dispiace affatto.
Citazione
 
 
-1 #76 2011-01-23 10:02
Ladro, ipocrita, viscido e incapace ci sarai tu. Metà dei dirigenti di amministrazioni pubbliche viterbesi sono di destra!!! E credo anche più della metà dei cittadinim visto come vanno le elezioni. Vogliamo vedere quanti dirigenti di destra ci sono e quanti chiudono gli occhi di fronte ai mangiapane a tradimento( di destra e di sinistra). Sei pure abbastanza presuntuoso a parlare di verità! tu sai la verità! Ma che sei il Verbo...sei forse DIO?
Citazione
 
 
+2 #77 2011-01-23 11:11
Assenteismo, saltavano i tornelli per andarsene.
E' così che, questa mattina, sedici persone sono state colpite da diverse misure cautelari nell'ambito dell'operazione Jump sull'assenteismo dal posto di lavoro.Le sedici persone, undici uomini e cinque donne, prestavano servizio a Viterbo in un ufficiodecentra to della Regione del settore agricolo..Tenendo conto che una settimana lavorativa ne ha 36 risultava, in pratica, che prestassero servizio solo una settimana su due.
Citazione
 
 
#78 2011-01-23 11:25
So tutti uguali, diritti, diritti e diritti. Doveri? Nessuno.
Alla faccia dei sindacati e di chi si dispera pe trovà un lavoro anche part time
Citazione
 
 
+4 #79 2011-01-23 18:50
la guerra dei poveri
Citazione
 
 
+5 #80 2011-01-24 14:58
caro adimin è da un pò che seguo questa discussione e credo proprio di aver capito chi si nasconde dietro questo nome!!!!!!! Allora capisco questo tuo accnimento.i motivi sono due il primo è senzaltro politico visto il momento scelto per attaccare !!!!!! il secondo non sara perche anche TU qualche anno fe intingevi da quel calderone ??????Ti brucia un pò !!!!!!!!
Citazione
 
 
+3 #81 2011-01-24 15:15
se qualcuno si prendesse la briga di andarsi a leggere la ex legge 626 oggi8108.Capirebbe bene il perche le finestre sono aperte, chi vi è allinterno a, a propri disposizzione neppure il 50% dollo spazzio dovuto per legge. E pertanto l'aria risulta sempre vizziata e caroca di germi ecattivi odori,ricordate che anche le A.S.L. raccomandano di cambiare sposso l aria.VORREI VEDERE VOI ALL'INTERNO DI UNA STNZA COSI COSA FARESTE.RICORDATE CHE ANCHE I VOSTRI FIGLI PRIMA O POI SI TROVERANNO IN QUESTE CONDIZZIONI!!!! !!!!!CHI è SENZA PECCATO SCAGLI LA PRIMA PIETRA!!!!!!
Citazione
 
 
#82 2011-01-24 17:27
condivido in pieno le considerazioni di "carretto"...troppo accanimento troppo!!!!!!!!! !!!!
Citazione
 
 
-5 #83 2011-01-24 21:36
Caro Carretto, post 80, ci tengo particolarmente a chiarire, anche se l'ho già detto sopra, che il motivo di questo articolo non è assolutamente politico e non c'è nessuna ostilità verso la scuola alberghiera. Se fossero state la scuole elementari o medie sarebbe stato lo stesso.
Questo deve essere chiaro altrimenti non riusciamo a dare il giusto senso alle alle cose.
Quel che accade a Caprarola, dovrebbe interessare tutti, ma qui ognuno rimane barricato dietro le sue convinzioni.
Da cittadino ho ritenuto giusto trattare questo punto. Se poi, il problema va ricercato a monte perché le aule necessitano di un ricambio d'aria costante va benissimo, ma individuiamolo il problema e troviamo una soluzione. Forse la soluzione potrebbe essere veloce e poco onerosa, ma se nessuno interviene mai ne usciremo, a maggior ragione se questo rappresenta un disagio costante per gli studenti.
Anche tu ammetti che c'è un problema... E pertanto l'aria risulta sempre vizziata e caroca di germi ecattivi odori,ricordate che anche le A.S.L. raccomandano di cambiare sposso l aria...
Ma non per questo trovo normale tenere aperte le finestre.
Inoltre rispondo a IG. Qual'è l'accanimento di cui parli?
E' stato scritto un articolo e gli utenti del blog hanno espresso la loro opinione: chi condivide e chi no. Anche qualche insegnante ha partecipato, se non erro, e qualcuno di loro ha usato toni un pò forti verso i caprolatti i quali, secondo me, nulla deve essere rimproverato.
Citazione
 
 
+2 #84 2011-01-25 10:14
Si, continuate a fare la guerra fra poveri per distribuirvi o contendervi le briciole sotto il tavolo. Un giorno pero', quando finiranno anche le briciole, vi verrà in mente di alzare la testa e guardare chi, sopra di voi, si sta mangiando arrosti e caviale.
Ma ora, per favore, chiudete quella briciola di finestra..
Citazione
 
 
+2 #85 2011-01-25 10:18
Hai ragione Geronimo, il problema è proprio questo.
Citazione
 
 
#86 2011-01-25 18:24
Leggendo l'articolo....leggendo i vostri post.....conoscendo la scuola.....io penso che a Caprarola qualcuno "pippa" o si fa le "canne" con le nocchie! Il tal "admin" poi.....è sicuramente uno che vede i comunisti dappertutto.....! Eh...magari c'erano ancora i comunisti!

Saluti e stateve bene!!!
Citazione
 
 
#87 2011-01-25 21:26
Admin, prendi in giro carretto o fai copia e incolla.
Stesse parole e stessi sbagli, mba che fantasia!!!!!!! !
Citazione
 
 
-2 #88 2011-01-25 22:37
.....conoscendo la scuola.....io penso che a Caprarola qualcuno "pippa" o si fa le "canne" con le nocchie!
Citazione
 
 
#89 2011-01-25 22:40
anonimo, spiegati meglio: cosa viol dire prendi in giro carretto?
Citazione
 
 
#90 2011-01-25 22:42
Marcos, io non so che c'entra l'articolo con i comunisti... Comunque condivido.
Citazione
 
 
+1 #91 2011-01-26 15:54
mi chiedo chi è carretto un insegnante dell'alberghiera?... a vedere come scrive... a chi li diamo in mano i ns figli...
Citazione
 
 
#92 2011-01-26 17:49
Io credo che il modo di scrivere di Carretto sia provocatorio, altrimenti c'e' da pensare che nel 2011 ci sia ancora gente semianalfabeta! !Mi chiedo comunque:ma con tutti i problemi che abbiamo a Caprarola, con tutti gli sprechi che avvengono al di fuori della Scuola, sempre nel nostro paese,Admin si apposta con la macchina fotografica quasi tutte le mattine per vedere quali finestre siano aperte o no!!!????Ma Admin, o hai un rancore personale verso qualcuno che ha a cuore l'Istituto Alberghiero,opp ure vuoi spostare il dialogo su questa faccenda per non parlare di altri sprechi piu' importanti e maggiori per la comunita'.Sicuramente la "talpa"che ti informa su certi movimenti all'interno della Scuola potrebbe dedicare piu' proficuamente il suo tempo al lavoro!!Vuoi saper quali sono gli sprechi di cui parlo?Stipendi di Sindaco, Assessori,Consi glieri nullafacenti,st ipendio dello staff del Sindaco, che se non fa nulla lui, figuriamoci il suo staff!Stipendio del Capo dei Vigili,soldi guadagnati da qualche impiegata comunale, molto cara al capo,assunzioni "facili"e non sempre necessarie adottate dalle varie cooperative, sia quella agricola, che quella dei servizi sociali....basta Admin,o sono piu' importanti quelle 4 finestre che hai fotografato??? Ma forse quanto sopra fa voti,l'Istituto no!!!
Citazione
 
 
#93 2011-01-26 18:15
Caro post 92, ti sei dimenticato/a alcune cose:servizio smaltimento rifiuti effettuato con camion che al loro passaggio inquinano lastrada di perdita di immondizia, cassonetto ritti, sporchi, mai lavati,rioni interi isolati quando ha nevicato, senza neanche gettare il sale per le strade, un paese senza una biblioteca, senza un centro culturale, senza uno sviluppo per artigiani, commercianti,un paese che i giovani migliori li costringe ad emigrare e accetta gli extracomunitari senza far effettuare controlli alla polizia municipale sui loro permessi e sulle loro residenze, solo perche'fanno comodo ad alcuni assessori che li mandano in campagna al posto loro,un paese che non ama i propri cittadini, e li accontenta con due salsicce e un bicchiere di vino,senza sforzarsi minimamente di organizzare alcun evento che promuova il turismo, che dia spazio ai ragazzi giovani,un paese che ha ucciso il centro storico......e andiamo a vedere le finestre dell'Alberghiero!!!!
Citazione
 
 
-1 #94 2011-01-26 21:59
vedi Admin quanti sprechi più importanti ci sono nel nostro splendido paese!!!!molto più importanti del tuo articolo!!!ma è inutile spiegare certe cose a chi passa il suo tempo a contare le finestre aperte di una scuola!!!!!nn so se ora hai ben chiari in mente i motivi per i quali ti dicevo che nn poteva essere questo il motivo di tanto accanimento!!!! ma perchè piuttosto che nasconderti dietro a quelle finestre aperte nn ci spieghi i veri motivi dietro a tutto ciò!!!!e nn dirmi che di motivi nn ce ne sono perchè credo che tutti l'abbiamo capito!!nn credo che il tuo sia spirito di solidarietà nei confronti delle nostre tasche bensì un modo di sminuire ciò che stà facendo crescere il nostro paese!in un post dici che da cittadino ti è sembrato giusto trattare questo argomento e mi chiedo:perchè il giorno che hai scritto l'articolo e hai fotografato le finestre nn ti sei fatto un giro per vedere se c'era qualcosa di più importante da dire!!!!!e di cose più importanti ce n'erano davvero TANTE!!!!!
Citazione
 
 
#95 2011-01-26 22:39
Vedi IG, a differenza di tanti, io vedo tutto e ne parlo liberamente senza vincoli.
Da quando è nato questo blog abbiamo trattato argomenti importanti, molto più importanti degli sprechi e dei rifiuti, come ad esempio la presenza di alghe tossiche nel lago di vico e nei rubinetti delle case.
Per due anni abbiamo scritto articoli trattati quasi scientificament e evitando di strumentalizzar e politicamente un argomento così delicato.
E tu ora vorresti far credere agli utenti di questo blog che io in questo articolo ho secondo fini oltre lo spreco?
Tu, come tanti di quelli che al momento vorresti far credere vittime di questo articolo sugli sprechi, non avete fatto e detto nulla sul problema "inquinamento lago di vico", vi siete barricati in un silenzio imbarazzante. Eppure la salute dei cittadini viene prima dell'indecoroso spettacolo dei rifiuti a cui sei tanto affezionato. A dire il vero, chi ti sta vicino lo sa, era in programma un articolo proprio sulla differenziata che viene chiesta dal Comune in alcuni punti di raccolta. Non l'abbiamo fatto per evitare di sommarci alle polemiche tra Stefani e il Comune.
Concludendo, sugli sprechi della scuola accetto tutte le motivazioni che costringono ad aprire le finestre per l'aerazione. La cosa grave che noto è che invece di accogliere una segnalazione e studiare su come risolvere la questione a monte, ci si giustifica con: lo fanno in tutte le scuole d'Italia.
Se tu non vuoi credere alla mia onestà... fai bene. Fidarsi è bene ma...
Citazione
 
 
#96 2011-01-27 00:08
Per admin, adesso mi spiego.
Carretto post 81, quarta riga.
Admin post 83, sedicesima riga.
Citazione
 
 
#97 2011-01-27 09:29
anonimo, post 96, come vedi gli utenti leggono spesso frettolosamente dando una loro interpretazone superficale agli erticoli.
Il punto a cui ti riferisci non sono, come tu intendi, gli stessi errori, ma è un copia e incolla di una citazione del post di carretto... difficile non riconoscerla come tale. Non è una presa in giro a carretto, ma una mia condivisione a quella frase.
Citazione
 
 
#98 2011-01-27 11:26
ho scoperto dell'esistenza del blog nn molti giorni fa e devo dire che fate bene a trattare argomenti importanti per il nostro paese quello che però nn capisco è proprio questo argomento che come si fa a definire IMPORTANTE!prim a di scriverlo perchè nn hai provato a capirne i motivi!!!!io nn lascerei i miei figli in una classe senza potersi permettere di aprire una finestra !!!io questo nn capisco!!!come si fa a scrivere un articolo senza chiedersi prima il perchè?parli che gli altri articoli erano scritti QUASI SCIENTIFICAMENT E e perchè questo no?! è così difficile da capire!poi fai passare me per la persona CHE NN PARLA DI COSE IMPORTANTI (POST 95)?quando sei tu che hai trattato un problema senza informartene prima solo fotografando 2 finestre aperte?credo che ciò si commenti da solo!!!!!!!!!!! !!!!!!!!!!!!!!! !!!!!!!
Citazione
 
 
-1 #99 2011-01-27 13:59
Grazie IG, ognuno da l'importanza che vuole. Per te saranno stupidaggini, per me lo spreco dei soldi pubblici (anche miei e tuoi), non solo è cosa mportante ma anche grave e diseducativa, perché gli sprechi non si limitano solo alla scuola ma in tanti altri settori pubblici. Quello della scuola è solo più in vista.
Le domande che secondo te avrei dovuto fare prima, a chi avrei dovuto farle e perché?
Su cosa avrei dovuto informarmi? Sul motivo per cui si aprono le finestre?
E perché mai? E' ovvio che si aprono le finestre perché l'aria è viziata o perché è troppo calda. Lo capisco perfettamente e capisco la situazione di quei poveri studenti ed insegnanti costretti a viverci per diverse ore al giorno.
Il risultato però non cambia: riscaldamento acceso + finestre aperte= spreco.
Una domanda però la faccio: visto che dovresti conoscere bene la situazione della scuola, perché in tanti anni non si è provveduto ad installare un sistema di areazione o ventilazione in modo da ricambiare l'aria? Forse sarebbe bastato una piccola ventola sul vetro di una finestra, ma questo lo può dire solo un tecnico esperto. Valutazioni fatte?
Grazie per una eventuale risposta.
Citazione
 
 
#100 2011-01-27 17:09
...non so se le valutazioni che dici sono state fatte! e tu?
Citazione
 
 
#101 2011-01-27 17:43
Non lo so neanche io.
Citazione
 
 
-1 #102 2011-01-27 18:09
Scusa CZ, post 92, non so perché mi è sfuggito il tuo post a cui non ho risposto.
Preciso: io non faccio appostamenti ma passo davanti alla scuola, vedo le finestre aperte e scatto, e non ho rancore verso nessuno. Ce ne sono di sprechi molto importanti come tu dici, ma un argomento non esclude l'altro e condivido che ci sarebbe molto da scrivere.
A differenza dell'articolo sugli sprechi della scuola, che certamente non è il punto più importante, quelli di cui fai esempio necessitano di approfondimenti lunghi, di una vera indagine per raccogliere tutta la documentazione e le risposte certe prima di puntare il dito, altrimenti si rischia di far brutta figura e di passare guai giudiziari. Questo compito potrebbe essere svolto da un gruppo di persone tenaci e con tanto tempo a disposizione, almeno ché qualcuno non si presenta con un bel plico dove c'è dentro tutto. allora si che può essere pubblicato. L'importante, però, è affrontare gli argomenti e dimostrare che c'è tanta gente con gli occhi aperti, e che si accorge non solo delle finestre, ma anche di situazioni meno chiare, ambigue e non sempre giustificabili.
Citazione
 
 
#103 2011-01-27 19:04
Tu invece ce le hai le risposte certe quando punti il dito?Ma possibile che ci siano stati piu' post per quelle quattro finestre che per argomenti affrontati in questo blog?Ma e' proprio vero che Caprarola ha i capi che si merita!!!E muratele le finestre che almeno finisce la storia e Admin la mattina usera' il tempo per cose piu' importanti!!!
Citazione
 
 
#104 2011-01-27 23:45
meo a me interessa sapere come stanno ste cose e se non ti dispiace mi farebbe piacere sapere se qui c'è gente che spreca i soldi nostri.
Citazione
 
 
+1 #105 2011-01-28 10:39
Admin sei bravo a rigirare le cose a tuo comodo!qua nessuno ha detto che gli sprechi sono una cosa superflua.
Avresti dovuto dire,secondo me,tutte le
cose e cioè che si, ci sono le finestre aperte con i termosifoni accesi ma anche che nn è un problema che riguarda solo la scuola alberghiera ma tutte le scuole d'Italia,forse così l'articolo risuonava in modo un pò diverso e reale...invece tu su vari post parli solo dell'alberghiera e ciò che è dispiaciuto a me leggere è stato proprio questo....Dici poi di aver capito il problema ....allora perchè nn l'hai scritto subito che le finestre erano aperte per altri motivi,tutti leciti, e hai fatto passare studenti e insegnanti per persone che sprecano i nostri soldi?..ti sembra giusto?
Citazione
 
 
-1 #106 2011-01-28 11:25
Senti IG, io sono a Caprarola e vedo le scuole di Caprarola, per cui ciò che avviene in Italia passa in secondo piano. Se tu lo rimarchi non fai altro che aggravare il problema perché significa che gli sprechi avvengono in tutta Italia... tutti lo sanno e nessuno reclama.
Secondo me le finestre della scuola sono aperte perché nessuno si è mai preoccupato di attivare un sistema di areazione per ricambiare l'aria nelle aule ed evitare così di aprire le finestre.
Secondo me, nessuno ha mai fatto una segnalazione perché agli occhi di tutti è nomale aprire le finestre se in classe fa caldo o c'è aria viziata, non considerando che così facendo si da sollievo agli alunni ma il problema non si risolve e gli sprechi continuano.
Premetto che apprezzo scambiare opinioni con te, anche se rimaniamo su fronti diversi, ma i nostri post stanno quasi monopolizzando e potrebbe annoiare gli altri utenti. Se ti fa piacere continuare la conversazione, come lo farebbe a me, potremmo farlo via e-mail e chissà... magari insieme troviamo un suggerimento o un compromesso sulla piega di questo articolo. Il mio e-mail è
Grazie
Citazione
 
 
#107 2011-01-28 15:57
mi fa piacere che la conversazione con me è interessante ma io le mie considerazioni le ho già dette più volte e sul fatto di monopolizzare il blog mi dispiace ma ho detto solo ciò che pensavo anche abbastanza...quindi le mie opinioni finiscono qui!!!!a presto
Citazione
 
 
#108 2011-01-28 17:22
se ciascuno di noi nel nostro piccolo in ogni cosa ci mettesse il buon senso e si chiedesse cosa si puo fare per far andare meglio la cosa in Italia e a Caprarola le cose migliorano di molto, al di la di qulasiasi schieramento politico
Citazione
 
 
#109 2011-01-28 18:36
Sono completamente d'accordo con enrico48. Spesso attacchiamo solo per partito preso chi la pensa politicamente in modo diverso da noi, mentre in alcune decisioni e usando buon senso civico, cercando di guardare obiettivamente alle situazioni e ai problemi, si potrebbero risolvere INSIEME tante questioni. Partendo magari da quelle più piccole. Io spero ad esempio che quanti sono rimasti toccati nel bene e nel male dall'argomento di questo forum in particolare ( anche se non sono d'accordo sull'impostazione data da admin ) diventino più attivi e meno indifferenti, perché il Comune è fatto di cittadini che debbono far sentire la proprio voce costruttivament e e liberamente senza farsi schiacciare dall'ideologia.
Citazione
 
 
#110 Clay 2015-08-10 05:30
. Buon argomento catturato, ma un suggerimento, scrivi un po 'di
più, perché si legge bene

Also visit my web-site: stile di vita sano (ultragreyactiv e.it: http://ultragreyactive.it)
Citazione
 

Aggiungi commento

Vi preghiamo di adottare sempre un linguaggio corretto. I post offensivi verranno immediatamente rimossi

Codice di sicurezza
Aggiorna

hostaria

Banner

Visite Guidate a Palazzo Farnese

Banner

Cerca in archivio

Attività e Servizi

Immagine
Idraulico Caprarola - F.lli Pulcinelli impianti ...
Da 40 anni la nostra azienda è specialzzata nella progettazione e...
Immagine
Nunzi - Costruzioni in Ferro
Costruzioni in Ferro - Arredamento, Riscaldamento, Industria, Arredamenti per...

Unisciti a Noi

Banner

Chi è online

 21 visitatori online

Scopri il Palazzo Farnese

Banner

Altre notizie in archivio

Previous Succ.