Trattoria Tipica a Caprarola

Banner

Visite Guidate e Guide Turistiche

Banner

Il nuovo libro sul Palazzo Farnese

Banner

Indignate... o non indignate?

Martedì 15 Febbraio 2011 15:54 Admin
Stampa PDF

mt_ignoreLe donne d'Italia sono scese in piazza in 230 città per manifestare: contro Berlusconi o per i diritti delle donne? E' così?


C'è chi dice si è c'è chi dice no, chi contesta per lo stato sociale di molte donne italiane umiliate da una mentalità ancora troppo maschilista e dai mass media che mercificano le donne con ogni  mezzo.
C'è chi si sente offesa dal comportamento di Berlusconi che, secondo le accuse dei PM milanesi, farebbe frequenti abbuffate di giovani escort che paga profumatamente.
C'è invece chi, offesa o non offesa, diritti o non diritti, contesta e basta per smantellare il governo Berlusconi solo perché di fazione opposta.
In tutte sono state stimate in circa un milione le donne che hanno manifestato in Italia, e secondo le loro dichiarazioni da oggi le cose cambieranno davvero.
Non si sa bene se è una minaccia per il governo o un auspicio per la società italiana.
Di fatto, dagli anni '60 ne sono cambiate molte di cose, da un vero stato di sottomissione siamo passati all'emancipazione della donna e  alla conquista dei livelli più alti delle gerarchie, storicamente e culturalmente gestiti solo da uomini. Questo è avvenuto in tutto il mondo, eccetto alcuni paesi in cui la condizione della donna non è nemmeno paragonabile ad un essere umano ma a poco più di un animale da cortile.
Oggi, infatti, e fortunatamente, nel mondo sono molte le donne capi di stato, ministri, deputati e ambasciatori, solo per fare alcuni esempi politici. Ma sono tantissime le donne d'affari a capo di grandi multinazionali.
L'affermazione delle donne in ogni campo è stata così veloce negli ultimi anni al punto tale da mettere in discussione il ruolo degli uomini. Donne intraprendenti, capaci, libere, autonome in tutto in per tutto... non era quel che volevano e ciò che volevamo anche noi uomini?
Bhè, si, però, forse, cioè...  
Cioè cosa? Finalmente le donne sono pari gli uomini, svolgono gli stessi ruoli, sono forti, sono anche militari in azioni di guerra e pilotano caccia bombardieri. Cosa c'è di più gratificante per entrambi i sessi?
Se è così, allora non si capisce bene quale sia stato il vero motivo per cui le donne sono scese in piazza a manifestare: per la dignità delle donne o contro Berlusconi?
Se entrambe le motivazioni sono sacrosante e condivisibili, altrettanto condivisibile dovrebbe essere la libertà di una donna, conquistata a denti stretti, di decidere della sua persona e della sua vita, almeno finché non va a ledere o ad offendere  la libertà degli altri. Mi riferisco alla commercializzazione dell'immagine e del proprio corpo che certe donne, da sempre, decidono di fare, e oggi in particolar modo grazie proprio a questa maturata consapevolezza.
O forse sarà colpa di tutti questi reality nei quali le donne, soprattutto, riescono a dare il peggio di se? Miliardari puttanieri, televisioni, giornali scandalistici, riviste "per soli uomini", ci sono sempre stati, ma solo oggi sembra che ci sia più propensione per certe donne a cedere alle tentazioni anzi...  
Si, solo certe donne; perché per quanto diffusa possa essere la mercificazione del proprio corpo, e della propria immagine, queste donne rappresentano, fortunatamente, una piccolissima percentuale delle italiane.
Altrettanto piccola è però la percentuale delle donne che hanno manifestato: 1 milione contro circa 27 milioni.
Ma allora, queste donne verso cosa o chi hanno contestato?
Lasciate una vostra opinione.

Ultimo aggiornamento Martedì 15 Febbraio 2011 22:20

Commenti  

 
-9 #1 2011-02-15 18:46
...TUTTI IN PIAZZA PER LA DIGNITA' DELLE DONNE...
Sono una donna di trent'anni, e sinceramente credo sia stato molto più umiliate vedere queste donne manifestare contro Berlusconi...
Manifestare contro che cosa?? Le donne sono indignate da cosa??? Da Berlusconi, che si circonda da belle donne? Da Berlusconi, che rende favori alle ragazze con cui va a letto?
Francamente, mi sento più umiliata da quel tipo di donne, che usano il loro corpo per arrivare, che da Berlusconi.
Care donne, siamo tornate indietro di quarant'anni!
Citazione
 
 
-9 #2 2011-02-15 22:18
una volta le donne si prostituivano per sfamare la famiglia, oggi lo fanno solo per soldi e hanno capito che se la danno al più ricco guadagnano di più.
Lo sapete quante donne si sposano solo per soldi? Per me questa è prostituzione.
Citazione
 
 
-10 #3 2011-02-16 08:17
Questa mattina mi sono visto il TG3 sulla Rai e la giornalista tutto sembrava meno che una conduttrice. Anche la RAI non da una gran bella immagine delle donne. Quelli che se la prendono solo con Berlusconi sono ipocriti perché su tutte le televizioni e su tutti i giornali le donne vengono spogliate e le donne lo sanne bene che funziona così.
Citazione
 
 
+10 #4 2011-02-16 10:02
A leggere questi commenti mi viene da piangere!La manifestazione di domenica è stata una delle piu' belle e partecipate degli ultimi anni, forse volete negare la grande mobilitazione apolitica che c'è stata, perfino una suora missionaria è salita sul palco; come si fa ancora a difendere un Presidente del Consiglio che ci fa vergognare con il mondo; Berlusconi poteva fare quello che gli pareva a casa sua se non ricopriva la carica di Presidente non è moralismo come volete far credere è solo vergogna, e le ragazze italiane non sono le ragazze che si spogliano in televisione ma la maggior parte sono ragazze che fanno sacrifici per studiare laurearsi e lavorare!
Citazione
 
 
+7 #5 2011-02-16 10:45
certo Stefano che hai una bella considerazione delle donne! pensi che siano così anche tua madre tua moglie se ce l'hai tua figlia!?...
Citazione
 
 
-11 #6 2011-02-16 11:22
Giovanna, post 4, questo articolo non vuole offendere nessuno, tanto meno le donne. Associare un prodotto ad una donna "BELLA", meglio se spogliata, è una brutta abitudine che, però, è stata accettata anche da chi dovrebbe far rispettare la legge o da chi le leggi le fa. Davanti a questa stortura c'è la responsabilità dei politici di destra e di sinistra, dei giudici di destra e di sinistra e, ovviamente, di chi la pubblicità la crea, di chi la pubblica, di chi si offre come soggetto della campagna, e certamente anche dei fruitori passivi.
Condividiamo a pieno la manifestazione delle donne e Insieme a loro noi protestiamo a squarciagola, ma dobbiamo riconoscere che parte di responsabilità è anche di noi cittadini che non abbiamo mai contestato. Abbiamo comprato i giornali di gossip con le foto dei vip nudi.
Abbiamo accettato TV spinte e volgari.
Sui giornali, sia quelli a favore sia contro Berlusconi, troviamo ogni giorno immagini di donne nude, spesso in copertina.
Abbiamo accettato prostitute sui marciapiedi delle città. Abbiamo accettato di vedere ospiti in TV pornostars come Eva Henger, Moana Pozzi, Cicciolina che è diventata anche parlamentare, e nel governo Prodi è stato eletto ministro Vladimir Luxuria che tra le tante cose discutibili della sua vita ha fatto anche la prostituta. Ma allora, di cosa vogliamo parlare? Non pensi che mettendo al governo Luxuria abbiamo sdoganato definitivamente la mercificazione del corpo umano?
E' normale che se le regole non vengono rispettate da nessuno prima o poi succede il guaio.
Citazione
 
 
-10 #7 2011-02-16 15:50
Ma perchè invece di manifestare contro Berlusconi, le donne non hanno manifestano contro "quelle donne" che sono andate di loro spontanea volontà, sottolineo di loro sponatenea volontà, a casa di Berlusconi? Le ha forse costrette qualcuno? Non mi sembra proprio. Ed allora di cosa stiamo parlando? Ma facciamola finita di strumentalizzar e anche questo accadimento e di fare i moralisti anche quando non c'è nulla da moralizzare!!!!
Citazione
 
 
-8 #8 2011-02-16 16:52
Ben detto Pg! Sono assolutamente d'accordo...ma come si poteva mettere in atto una manifestazione di quelle proporzioni, se non con un capro espiatorio??
La sinistra non ha mai mosso un dito per tutelare l'immagine della donne, che quotidianamente viene strumentalizzat a dai media.. c'è chiedersi come mai questo grande senso del rispetto, sia venuto fuori proprio in questo momento.
Sono tutte scandalizzate, umiliate, disgustate ...ma prima??
Non interessava a nessuno, ma ora, che c'è di mezzo Berlusconi tutte in piazza a gridare allo scandalo!
Finiamola di fare le false moraliste...e, a quelle donne che hanno partecipato alla manifestazione vorrei solo dire, che a loro volta sono state strumentalizzat e anche loro, facendo apparire questo corteo come una voce per dire basta a favoritismi e strumentalizzaz ioni, una voce per ridare rispetto e dignità delle donne, quando invece dietro c'è solo una grande mossa politica.
Sveglia!!!!
Citazione
 
 
-12 #9 2011-02-16 17:46
Dai miei ben vissuti 32 anni anche io mi vergogno di essere italiana quando vedo queste povere donne buttate a piazza del popolo come un gregge di pecore impazzito.
Qualcuno gli spieghi che sono state soggiogate dal loro partito con la Bindi portabandiera. Cosa dovremmo aspettarci da una donna che a 59 anni va orgogliosa della sua verginità? Cosa mai potrà sapere dei desideri di noi donne?
Oh, alla fine gusti so gusti. Non sarà mica invidiosa di quelle che la danno a chi gli pare e lei?
Citazione
 
 
+9 #10 2011-02-17 00:24
cara Giovanna del post. 4 hai tutta la mia solidarietà. E' veramente incredibile ciò che è stato scritto in questi post soprattutto per il fatto che sia stato scritto da donne. Berlusconi ormai ha finito il suo lungo ciclo politico, ma, come hai potuto constatare, i danni che ha procurato dureranno ancora molti anni perchè sono soprattutto danni culturali e per poterli recuperare occorrerà almeno un decennio. Oggi molte regazze e molte (troppe)ragazze e donne(come per la verità molti/troppi ragazzi e uomini)invece che credere nel sacrificio, nel lavoro e/o nello studio credono che la cosa più importante sia essere bella/belli e pieni di soldi .... costi quel che costi...... perchè i soldi ed il potere (che possono derivare anche solo dalla propria bellezza fisica) possono addirittura garantire l'impunità. Certo la colpa non è dei giovani che credono a tutto a ciò ma ai modelli che gli vengono quotidianamente e da anni proposti da TV e media in generale... e di questi modelli Berlusconi è un grande maestro. Quindi non te la prendere l'Italia saprà riprendersi dall'ubriacatura del Berlusconismo, ma ci vorrà molto tempo e tanto lavoro....
Citazione
 
 
+8 #11 2011-02-17 16:23
caro/a ottimista dopo aver letto il post n. 8 avevo perso ogni speranza a leggere quella conclusione di una ragazza di 32 anni, voglio ancora sperare che c'è un Italia diversa fatta di ragazzi e ragazzi determinati a lottare per i loro meriti e sacrifici!
Citazione
 
 
-11 #12 2011-02-17 17:08
Caro Ottimista, ora se le donne si prostituiscono perchè in questo modo ottengono soldi e potere è colpa di Berlusconi? Ma mi faccia il piacere!!!!
Esiste anche un detto che afferma che è il mestiere più antico del mondo e non mi sembra che Berlusconi esiste fin dai tempi dei tempi. Resta inteso che io sono assolutamente contrario allo sfruttamento ed alla costrizione alla prostituzione, ci mancherebbe altro. Ma ripeto, nel caso di Berlusconi, dove sta la costrizione? E' stata una loro libera scelta. Altro che modello Berlusconi di questo sistema, sono ben altri i modelli che vediamo tutti i giorni in tv e che non fanno altro che dare il cattivo esempio. La tv è un vergogna ma evidentemente è allineata al pubblico che deve soddisfare.
Citazione
 
 
-9 #13 2011-02-17 18:02
Cara giovanna, non so tu, ma io la do a chi mi pare e credo che così fan tutte. Voglio dire che non devo rendere conto a nessuno di cosa faccio con la mia patatina, figuriamoci a quelle donne che hanno manifestato. Pare che solo loro sono oneste, solo loro lavorano, solo loro fanno i sacrifici per studiare e andare avanti e chi non manifesta è una cacca. E' ovvio, chi pensa diversamente dalla sinistra può essere solo che cacca. Di scuro la vostra rappresentante rosy bindi non ha mai lavorato in vita sua e ha campato sempre co i soldi dei partiti. Ve prende per i fondelli facendovi credere che il mondo è marcio per colpa di berlusconi, e che se lui va a letto con una donna a pagamento offende la vostra dignità. Via donne, tutte in piazza cacciate il demonio così al governo ce va rosi bindi e allora si che il mondo cambierà veramente, tutti i prati si copriranno di fiori, il cielo diverrà terzo, non ci saranno più guerre, diverremo tutti onesti, ci ameremo tutti quanti, e la sera tutti insieme faremo grandi ingroppate nella casa dei puffi compresi birba e gargamella.
Citazione
 
 
+9 #14 2011-02-17 19:36
che tristezza notare quanta confusione ci sia, sulla manifestazione e su berlusconi.in certi commenti !
e anche parecchia ignoranza, perché le donne impegnate nelle battaglie per i diritti e la parità non si sono mai fermate, in questi anni, hanno opposto resistenza a chi voleva tornare indietro (vogliamo parlare di quante volte il centrodestra ha cercato di mettere mano alla legge sull'aborto???). hanno continuato a contrastare la cultura dominante, ma certo non avevano armi così affilate davanti alle corazzate televisive e giornalistiche, al lavaggio del cervello che il berlusconismo ha effettuato, purtroppo, su molti italiani.
alla manifestazione hanno partecipato, spontaneamente, donne e uomini diversi, accomunati da un senso di disgusto per i comportamenti del capo del governo, per l'indifferenza verso i problemi delle donne, per la difesa di concetti basilari come la dignità, il rispetto, l'uguaglianza, la giustizia. perché sognano un governo che si occupi dei problemi reali della gente e non di quelli di una sola persona, che fa le leggi per pararsi il [censored]!
(continua)
Citazione
 
 
+7 #15 2011-02-17 19:37
quanto a berlusconi, vorrei ricordare che è indagato per rapporti sessuali con una minorenne e per concussione.
non c'entra niente il fatto che passi le serate con le escort, anche se poi il fatto che le scorte (pagate da noi) le devono scorrazzare in giro, non mi sembra proprio un fatto ammirevole.
nessuno fa il moralista, ma fa solo notare che, con imputazioni anche meno gravi, uomini politici di altri paese si sono dimessi subito, e non si sono mai permessi di inveire contro i giudici.
ah, ma lui è bravo a prendere per i fondelli la gente, crede che siamo degli idioti ! la balla spaziale della nipote di Mubarak come la volete giustificare? per fortuna ora ci sono prove chiare e concrete di quello che è stato un atto illegale di far liberare una minorenne che avrebbe potuto cacciarlo nei guai !
donne che ancora lo difendete, uomini che magari lo invidiate, SVEGLIATEVI !
Citazione
 
 
+10 #16 2011-02-17 22:20
Ricordo solo che il "darla a chi mi pare" non costituisce un reato. La concussione e lo sfruttamento della prostituzione minorile sì. Fermo restando il principio della presunzione d'innocenza, la magistratura farà le sue indagini ricordando che più che di opinioni personali, si tratta di ATTI PROCESSUALI consultabili DA TUTTI sul sito di Repubblica o del Corriere della Sera.
Citazione
 
 
+14 #17 2011-02-19 09:15
Cari genitori, finché le cose vanno bene siamo tutti felici e contenti e non ci preoccupiamo dell'educazione che diamo ai nostri figli. Se le cose vanno male scarichiamo la responsabilità sugli altri. Se ai nostri figli insegniamo che si deve lavorare poco e guadagnare tanto, se gli compriamo vestiti costosi senza che se li sia guadagnati, se gli compriamo la macchina da 30 mila euro, se non gli faccaimo mai mancare i soldi in tasca, se le nostre figlie le agghindiamo e le trucchiamo fin da piccolissime, le vestiamo con abitini alla moda e minigonne, se le spingiamo a farsi strada sfruttando la loro bellezza, cosa pensate che faranno da grandi? Fortunatamente molti genitori non sono così trasmettono ai propri figli tutti i valori fondamentali per affrontare la vita. Ma quanto costa ai loro figli confrontarsi con un mondo diverso? Quanto gli costa non avere l'ultimo modello di telefonino, o il vestitino alla moda che non potrebbero comprare neanche con lo stipendio di un mese? Quanto gli costa accontentarsi di una pizza invece del ristorante costoso? Ogni genitore vorrebbe il meglio per i propi figli, però quando si spingono i figli a raggiungere il successo ad ogni costo, AD OGNI COSTO, non stiamo facendo il meglio ma li stiamo buttando allo sbaraglio. Di chi è la colpa?
Citazione
 
 
-9 #18 2011-02-19 16:48
Cara Valeria del post 15. Qui nessuno sta difendendo Berlusconi per il reato di concussione. Se ciò di cui è accusato sarà provato, è giusto che paghi.
Ciò da cui mi dissocio, è questo accanimento, questo additare Berlusconi come la causa di ogni male che affligge la nostra società.
Perdonami, ma credo sia ridicolo sostenere che noi donne che non siamo scese in piazza, siamo vittime del lavaggio del cervello del Berlusconismo; potrei dire lo stesso di come i giornali di sinistra lo hanno fatto su di te e su chi la pensa come te.
Berlusconi non è certamente un santo, ma non credo nemmeno che abbia costretto nessuno ad intrattenere rapporti sessuali con lui.
Queste ragazze in totale libertà hanno deciso di trascorrere serate con Berlusconi; e allora di cosa mi devo indignare scusami??
Mi umilia d più leggere questo articolo di repubblica, dove ruby viene definita come la piccola fiammiferaia dei tempi moderni!

Ma per favoreeeeeee!!! !!

http://www.repubblica.it/politica/2011/02/19/news/lacrime_ruby-12639193/?ref=HREC1-2
Citazione
 
 
+11 #19 2011-02-19 19:30
Ma per favore davvero Simona! queste ragazze non vanno con Berlusconi liberamente, ma soltanto perchè le da migliaia di euro soltanto e solo x quello! Berlusconi forsr non capite che non è una persona normale è il nostro PRESIDENTE DEL CONSIGLIO
Citazione
 
 
-11 #20 2011-02-19 20:04
Ah no?? Quindi vengono costrette dal chi dal Dio denaro?? Ma andiamo su...Se io domani decido di andare a letto con Berlusconi perchè mi da 5.000 euro sono io, e solo io che lo decido...non c'è nessuno dietro che mi punta una pistola alla tempia!
Ma cosa pensi poi, che sia solo Berlusconi ha fare cose di questo tipo?? Gli altri verranno tutti santificati rosetta.
Come si dice dalle mie parti, il più pulito c'ha la rogna!!!
Citazione
 
 
-8 #21 2011-02-19 23:27
ci sono tante ragazze meno fortunate che si vendono per molto meno, ma molto, molto meno, a partire da 30 euro. Alcune per bisogno. Altre, quelle che sanno esattamente cosa stanno facendo, e quindi lo fanno per scelta, non vanno sulla strada. Lo sanno bene che per guadagnare devono entrare in certi ambienti dove girano i soldi. Sanno esattamente che si stanno prostituendo. Chi paga, poco importa. Può essere giovane, simpatico, bello, cordiale, oopure vecchio, viscido, antipatico. Visto che lo sappiamo tutti che funziona così, perché ci scandalizziamo se lo fa berlusconi? (sempre che sia vero).
Ci sono uomini insospettabili che la sera escono per fare un giro al bar con gli amici (dicono alla moglie). Poi li rivedi al night. Ci sono anche gruppetti di amici che si ritrovano appositamente per raggiungere la capitale e sfogare le loro pulsioni. Perché berlusconi è una bestia e gli altri sono padri di famiglia?
Citazione
 
 
+10 #22 2011-02-20 07:38
Sono stato un frequentatore di Caprarola.com molto affezionato.Da come sono prospettati gli argomenti, da come sono pilotati e da come vengono commentati, sono nauseato.So che ad Admin non gliene freghera' niente, e nemmeno ai commentatori, ma non sarei coerente con me stesso a continuare a scrivere qui.Mi dispiace dirlo, ma il blog e' caduto molto, ma molto, ma molto in baso!!!!!Addio! !!
Citazione
 
 
-9 #23 2011-02-20 10:19
Caro Mauro, post 22, quando ci si schiera su certi argomenti, l'uno contro l'altro, le tensioni possono crescere, ma il confronto, anche se a volte finisce su prese di posizioni incondivise, o cadute di stile, è l'unico modo per convivere in un mondo democratico. Termine molto usato negli ultimi tempi, spesso a sproposito perché ne viene fatto un diritto personale. Quando si esprimono gli altri, dei quali non condividiamo le ide, il linguaggio, i punti di vista e il colore politico, tendiamo a non dare al termine "democrazioa" il giusto valore.
Neanche a me fa piacere quando un utente usa toni inadeguati, termini pesanti, o quando urla cose che non condvido, oppure quando mi attacca direttamente. Io potrei cancellare quei post, potrei anche modificarli, ma non sarebbe corretto e verrebbe violato il senso vero della democrazia. Lascia che gli altri si esprimano, e se hai una buona parola che possa far cambiare idea a chi vede il mondo distorto, scrivila e partecipa al blog. Solo il dialogo può cambiare veramente le cose, e non solo a Caprarola.
Questo sito, nel suo piccolo, vorrebbe contribuire a questo.
Citazione
 
 
+11 #24 2011-02-20 12:21
Mi associo al post 22!
Citazione
 
 
+10 #25 2011-02-20 12:29
Penso sia inutile continuare a discutere con chi, come simona e pietro, svicolano dal problema principale, i reati commessi da B.: rapporti con una (o più?) minorenni e concussione.
Triste constatare come per loro e molti altri, non ci sia niente di male nel comportamento di un capo di governo che passa le serate con le escort, le riempie di soldi e qualcuna la fa anche eleggere, che invece di difendersi dalle accuse ha inventato delle leggi ad personam per salvarsi dai processi, che ha fatto fare all’Italia delle figure vergognose davanti ai leader di tutto il mondo.
Citazione
 
 
+12 #26 2011-02-20 12:52
Caro Pietro del post 21 per me sono tutti bestie, con una differenza... che Berlusconi è Presidente del Consiglio e dovrebbe rappresentare un modello comportamentale per tutti. Berlusconi è quello che due anni fà in un conferenza stampa annunciò una legge più severa contro la prostituzione, che punisse anche i clienti soprattutto se vanno con le minorenni....... tutta qui la differenza... ma non mi sembra poco.
Inoltre.....
Citazione
 
 
+9 #27 2011-02-20 12:56
....inoltre... se un insospettabile dice alla moglie che val bar e poi va a prostitute o al night con gli amici, e la moglie, però, lo scopre, il più delle volte lo caccia di casa a pedate aiutata dai figli/e. Ed in effetti la moglie di Berlusconi l'h cacciato di casa e la figlia se ne vergogna pubblicamente. Sono solo i parlamentari ed i Senatori del PDL che non lo cacciano e ce lo impono nonostante tutto. Questa è la differenza.... e ripeto non è poca...
Citazione
 
 
+11 #28 2011-02-20 14:33
Anch'io mi associo al post 22 e 24.
Vorrei dire di più ma mi hanno insegnato che a lavà la capoccia a l'asono ce perdi tempo e sapò, ciao.
Citazione
 
 
-10 #29 2011-02-20 16:11
Valeria c'è poco da discutere, tu sei contro berlusconi e io sono a favore con una sola differenza, che io non faccio e non voglio fare confusione su due argomenti distinti cioè i reati presunti di berlusconi e la dignità delle donne.
Se berlusconi sarà colpevole allora il tribunale dovrà condannarlo, PUNTO.
Fino a quel giorno per me è innocente come qualsiasi altro cittadino.
La dignità delle donne è un altra cosa e su questo non c'entra berlusconi perché se c'entra lui allora c'entra pure bersani e tutti i leader degli altri partiti, di centro, di sinistra e di estrema sinistra perché nessun partito ha mai fatto nulla per la prostituzione, vattelo a fa di da quelli che a Roma, tanto per non allontanarci tanto, tutte le sere sotto casa avevano il via vai de prostitute e travestiti. Una mezza pulita l'ha fatta alemanno. E quale governo ha fatto mai qualcosa per la dignità delle donne? Donne oggetto e donne nude sui giornali e sulle riviste, comprese quelle che fanno attualità e politica, COMPRESE QUELLE DEL GRUPPO L'ESPRESSO a cui appartiene anche Repubblica e che è guidato da De Benedetti, uno che manifesta per la dignità delle donne e poi su tutti i suoi giornali pubblica donne nude o mezze nude. SO GIORNALI DI SINISTRA, e allora che ce volete fa crede che gesù cristo è morto de freddo? Condannamo berlusconi per i reati veri e non con le cazzate che ve ricconta il partito.
Citazione
 
 
+6 #30 2011-02-20 16:27
Post 29:non so se tu sia marito, padre,fratello, figlio, ma comunque ad una di queste categorie devi appartenere, ma io, non sapendo la tua eta', non so a quale, allora ti dico:ti auguro che tua moglie, tua sorella o tua madre,e ancor di piu' tua figlia specie se minorenne, venga sfruttata e pagata per andare a letto con quatro o cinque vecchi bavosi del genere Berlusconi o Fede,o Mora,e poi vediamo se per te saranno innocenti fino a prova di colpevolezza!!! !
Citazione
 
 
-11 #31 2011-02-20 20:00
Rispondendo al post 25 di valeria, vorrei far notare come vengono mischiate le carte per tirare acuqa al proprio mulino.
Qui si sta parlando (con dal titolo della discussione introdotta da admin) della manifestazione delle donne, e non di tutto ciò che è stato imputato a Berlusconi.
Se vuoi parliamone, ma i post da me lasciati si riferiscono esclusivamente a ciò che sta accadendo in questi giorni.
Se leggessi con più attenzione i miei post, potresti vedere che personalmente non ritengo Berlusconi vittima incondizionata di tutto ciò di cui è accusato.
Credo però che in una democrazia, se tale, prima di s[censored]re una persona sui giornali (berlusconi come altri cittadini) bisognerebbe avere le prove concrete di ciò di cui si è accusati.
Citazione
 
 
-10 #32 2011-02-20 20:01
Se Berlusconi ha commesso il reato di concussione o altri crimini, è giusto che paghi, ma fino ad allora
mettere in atto questo circolo mediatico, misembra davvero inopportuno.
Come si fa a non rendersi conto, che dietro a questo polverone ci sia solo una mossa politica????
E poi, personalmente è vero, non mi scandalizza il fatto in questione; che berlusconi organizza feste, festini e bunga bunga.
Ma davvero pensi che gli altri non lo facciano??
Ti sei letta l'articolo di repubblica che ho postato??? Se si, non ti sembra patetico far passare Ruby per la povera e ingenua fiammiferaia, che è caduta nelle grinfie di chi le prometteva un futuro migliore??
Tutto mi sembra quella ragazza che una sprovveduta, e sono queste le cose che non tollero.
Se c'è reato è giusto che si paghi, ma addirittura far passare per santa la povera Ruby pur di dar contro a Berlusconi, mi sembra davvero troppo.
Citazione
 
 
-6 #33 2011-02-20 20:06
Per Anna del post 29. Forse ti sfugge un dettaglio, qui nessuno sfrutta nessuno.
Queste 'POVERE' ragazze lo fanno di loro spontanea volontà.
E facendosi una scopata al mese, guadagnano più di quanto una persona comune guadagna in tre mesi...chiamale sceme!
Citazione
 
 
+9 #34 2011-02-21 15:54
a Pietro del Post.29. Prendo atto di quello che dici: separare i due piani: giuduziario e comportamentale . Mi piace anche che tu dica "Se berlusconi sarà colpevole allora il tribunale dovrà condannarlo, PUNTO." C'è un "piccolo" problema però: Berlusconi non vuole farsi processare nè per Concussione e Prostituzione minorile (Caso Ruby) nè per altri reati come corruzione (caso Mills) o altri. Lui ritiene che in quanto eletto dal popolo debba essere giuducato solo dal popolo attraverso le elezioni. Questa è la cosa più grave e pericolosa perchè in una democrazia ciò non è possibile in quanto TUTTI sono (o almeno dovrebbero essere) UGUALI davanti alla legge. Tutti gli imputati dei processi ritengono di essere innocenti e perseguitati ma tutti vengono processati e giudicati innocenti o colpevoli. Lui no. Lui semplicemnete vuole fare ciò che vuole, quando vuole e come vuole e soprattutto non vuole essere giuducato da nessuno. Se è innocente come sostiene ed è difeso dai migliori avvocati d'Italia perchè non va ai processi come tutti ? Una una risposta ce l'avrei...
Citazione
 
 
-11 #35 2011-02-22 09:43
Caro un italiano del post 34, la legge è uguale per tutti o quasi. Mi sbaglio o stiamo parlando del presidente del consiglio? In quanto tale dovrebbe essere perseguito dalla legge come tutti i normali cittadini, giusto?
Però, le sue debolezze o i suoi vizi non vanno accettate come quelle di tutti i normali cittadini, o mi sbaglio?
Secondo berlusconi lui è perseguitato politicamente (anche secondo me) e in quanto presidente del consiglio può avvalersi di essere giudicato dal tribunale dei ministri. E', o non è un suo diritto? Suo diritto è portare a termine la legislatura perché la maggioranza degli italiani lo ha votato, e impedirlo potrebbe causare gravissimi conseguenze sociali.
L'etica è un altra cosa. Anche per me berlusconi non avrebbe dovuto portare tutta sta gente a casa sua. Magari ho pregiudizi, però non avrei fatto entrare neanche lele mora, per capirci. Guarda italiano, che l'imbattibilità a berlusconi glie la date voi con il vostro accanimento da sempre e non da oggi per il caso ruby. Se aveste rispettato il corso normale delle cose come per un qualsiasi cittadino, forse gli italiani si sarebbero accorti da soli del suo comportamento non proprio candido, e lo avrebbero messo da parte al termine della legislatura. Oggi il male è proprio chi combatte berlusconi con i mezzi più subdoli perché ha creato una profonda spaccatura sociale e due forti schieramenti che difendono la propria posizione con la bava alla bocca. Questa non è democrazia.
Citazione
 
 
-11 #36 2011-02-22 09:59
Rispondo ad anna del post 30.
Sono padre, fratello, figlio, marito. Ho abbastanza anni per guardarmi intorno e capire come stanno le cose. Non sono ricco e non lo è la mia famiglia, e spesso ho avuto tanto bisogno di soldi. Come me ne conosco a migliaia a caprarola e fuori. Di tutte queste persone nessuno si è mai prostituito per soldi, anche se ce n’era tanto bisogno. Abbiamo sempre lavorato e sgobbato. Chi si prostituisce, nella maggior parte dei casi, lo fa solo ed esclusivamente per scelta, per avere quel potere d’acquisto che altrimenti non raggiungerebbe mai. Per comprare tutte quelle frivolezze a cui danno più importanza di qualsiasi altra cosa, più della morale, dei sentimenti, dell’amicizia, del lavoro, del rispetto, della famiglia, della propria dignità. Si prostituiscono per avere un paio di scarpe alla moda, un vestito, un gioiello, per salire sulla fuoriserie o sullo yacht di un riccone. Questo comportamento dipende quasi sempre da una carente o assente educazione di base, e la causa è quasi sempre la famiglia cha non ha saputo trasmettere i veri valori della vita.
Alla base c’è sempre la famiglia che deve saper formare un figlio e renderlo forte in modo che quando uscirà dal nido non venga travolto dalle schifezze della vita.
Citazione
 
 
-14 #37 2011-02-22 16:16
Bravo Pietro!!!! Non posso che essere d'accordo su quanto hai scritto!!! In ogni caso, come sempre accade quando in Italia si parla di politica, tutto viene strumentalizzat o pur di andare contro l'avversario politico. E' il solito schifo all'italiana........
Citazione
 
 
-12 #38 2011-02-22 18:51
Bravo Pietro ragione bene anche se sei di Berlusconi magari ci fossere tanti come te...
Citazione
 
 
+10 #39 2011-02-22 20:53
Caro Pietro, condivido le considerazione del tuo secondo post (il 36). Occorre precisare, però, che nell’educazione dei figli, oltre alle famiglie, concorrono anche altri fattori esterni come scuola, amicizie, televisione ecc., contro cui è difficile combattere. E devo dire che gli esempi ed i modelli che vengono proposti dalla tv, lasciano molto perplessi (Grande Fratello, Amici, Isola dei Famosi ecc.). Se a questi modelli sbagliati si aggiungono anche i cattivi esempi del Presidente del Consiglio (che mi sembra che anche a te non piacciono), penso che il guaio sia bell’e fatto. C’è un particolare però: il Presidente del Consiglio, il proprietario di 3 delle 7 reti nazionali ed il massimo responsabile delle 3 tv pubbliche (in cui nomina direttori generali, direttori di testate, da cui, in passato, ha caccia personaggi come Di Biagi e Santoro), sono la stesa persona. Come dire che forse qualche responsabilità ce l’ha anche il Silvio nazionale. Tu che dici ?
Citazione
 
 
+10 #40 2011-02-22 20:55
Caro Pietro, riguardo al post precedente (il n.35) invece va chiarito che il fatto di avvalersi del giudizio del Tribunale dei Ministri non è una facoltà del Presidente del Consiglio (o dei ministri tutti) ma è un suo diritto NELLA MISURA IN CUI COMMETTE IL REATO NELL’ESERCIZIO DELLE SUE FUNZIONI. Berlusconi, ora, è stato accusato del reato di prostituzione minorile e di concussione. Non ci crederai, ma trovo difficile inquadrare questi due reati nell’esercizio delle funzioni di ministro. Quale funzione ministeriale svolgeva mentre (se è vero) andava a letto con una (o anche di più secondo l’accusa) prostituta minorenne ? Riguardo all’accusa di concussione, che si riferisce alle telefonate alla Questura di Milano per far liberare una minorenne, straniera, senza documenti e accusata di truffa, spero che tu non voglia credere veramente che sia intervento per evitare uno scandalo diplomatico con l’Egitto ? ..... (continua)
Citazione
 
 
+10 #41 2011-02-22 20:56
... (continua da post 40) Quando la frequentava non si preoccupava del fatto che allo “zio Mubarak” potesse dispiacere e potesse scatenarsi uno scandalo ? E dopo che l’ha fatta uscire dalla Questura, in deroga alle normali procedure previste per questi casi, accompagnata dalla Minetti, se fosse stata veramente la nipote di Mubarak, l’avrebbe lasciata in consegna ad un’altra prostituta ? In questo caso, caro Pietro, saresti tu a volerci fra credere che Gesù Cristo è morto de freddo. Quindi, preso atto che questi due reati, evidentemente, non sono stati commessi nell’esercizio delle funzioni di ministro (Il Presidente del Consiglio è il “primo” ministro), perché non dovrebbe essere giudicato come tutti i cittadini normali, dalla Giustizia Ordinaria ? Bada bene che io non ho detto che lui è sicuramente colpevole. Dico, però, che la sua colpevolezza o la sua innocenza vanno dimostrate e c’è un solo luogo, secondo la Costituzione, in cui è possibile fare ciò: IL TRIBUNALE. Se le accuse, come sostiene, sono false e lui è un perseguitato ed ha la coscienza a posto non avrà difficoltà a dimostrare il tutto e ad uscire a testa alta. Non pensi ?
Citazione
 
 
+10 #42 2011-02-22 21:06
... Sempre per Pietro.... considera che per difendersi in Tribunale NON E' NEANCHE OBBLIGATORIO che si dimetta da Presidente del Consiglio. Dovrebbe solo avere il coraggio di presentarsi e difendersi come fanno tutti e come hanno fatto tutti i politici della 1^ Repubblica (escluso Craxi che scappò ad Hammamet e compreso Andreotti che si è difeso): alcuni furono condannati altri invece furono assolti. Altri tempi caro Pietro....a quei tempi gli italiani si indignarono per molto meno di tutto quello che combina ed ha combinato Berlusconi. Il vero problema in Italia, oggi, non è Berlusconi (lui prima o poi finirà) ma il Berlusconismo (intesa come cultura e come modo di essere e di intendere la vita) che invece ci porteremo appresso ancora a lungo. Ciao Pietro e buona serata
Citazione
 
 
+8 #43 2011-02-23 07:58
italiano... non so cosa risponderti.
Citazione
 
 
-9 #44 2011-02-23 16:38
Sono una ragazza e penso di avere sani principi con una buona educazione.
Sono indignata anche io con tutto quello che il mondo ci infligge. Fosse solo Berlusconi sarebbe poco male. Mi indigno di più con quelli che predicano bene e razzolano male e con tutti quelli che hanno sempre ragione, sempre pronti ad accusare gli altri. Vivo la mia vita e quello che fanno certe ragazze non mi riguarda. Se a loro va bene così a me non crea disagio. L'importante è stare bene con se stessi e lasciare vivere gli altri.
Citazione
 
 
+9 #45 2011-02-23 22:47
http://www.facebook.com/video/video.php?v=1548589954933&comments

questo video dimostra, più di tanti discorsi, perché ogni donna si dovrebbe indignare di avere un tale capo del governo.
chi non si indigna, è pregato di fornire un esempio di un altro uomo politico, italiano o straniero, che si sia permesso di comportarsi così.
mi dispiace solo che la donna non gli abbia dato una sberla !
Citazione
 
 
-10 #46 2011-02-24 22:12
Cara Valeria, post 45
La satira politica è un diritto e spesso è anche divertente ma questo video è un falso e andrebbe rimosso perché trae in inganno molti utenti distratti.
E' doveroso chiarire che l'uomo ritratto nel video non è Silvio Berlusconi ma un suo sosia molto conosciuto.
Citazione
 
 
-14 #47 2011-02-25 19:57
Grazie Admin per aver segnalato il falso.
Questo dimostra che la gente pur di andare contro Berlusconi si inventerebbe qualsiasi cosa.
Cara Valeria, mi sa che hai preso un bel granchio!!!
Citazione
 
 
+8 #48 2011-02-25 22:55
Cari Admin e Simona quel video non è un falso ma è vera satira. Può piacere o no ma è vero nel senso che attraverso la satira evidenzia un problema reae: i comportamenti del nostro Presidente del Consglio. Provate a cercare un video del genere su Obama, sulla Merkel, su Sarkozi, su Zapatero, su Blair, o anche su Prodi, su Andreotti, Berlinguer, Craxi, ecc., vedrete che non lo troverete in quanto non hanno mai condotto una vita dissoluta e contraria alla morale pubblica e alla dignità della persona e della donna. Cè un detto: "quando tuona da qualche parte piove"..... come dire che se anche quel video rappresenta un personaggio che non è realmente Berlusconi è una cosa che questo potrebbe anche essere capace di fare o comunque può rappresentare il personaggio ed il suo modo di essere. Anche questo è la satira.. poco importa se quello nel filmato non è Berlusconi, la cosa dovrebbe indignarci lo stesso.
Citazione
 
 
-10 #49 2011-02-26 12:45
POVERA sinistra!!!!! ....... che è TUTTA UNA SATIRA
Citazione
 
 
-11 #50 2011-02-26 14:08
ah beh italiano, scusami ma credo che tu stia davvero esagerando ora...non è discorso di piacere oppure no è un falso punto e basta. E' uno dei tanti video diffamatori su berlusconi che girano sul web.
Poi se voi vi accontentate di fare supposizioni su ciò che potrebbe fare o non fare berlusconi, allora è tutto un altro discorso.
Domani posterò un video su berlusconi che gonfia di botte una vecchietta e voi tutti a bocca aperta a credere anche a quello..
ma non avete niente di meglio di cui parlare??
Citazione
 
 
+9 #51 2011-02-26 14:41
Ma via, di cosa ci vogliamo meravigliare, siamo a Caprarola, un paese politicamente disinformato, dove molte persone vedono solo rete4 e portano avanti i propri ideali politici solo per sentito dire. Per un presidente del consiglio che ha l'80% dei mezzi di informazione è facile manipolare gente politicamente ottusa, si parlo proprio di ottusismo, perchè criticare gente che scende in piazza a difendere i propri diritti è solo da persone ottuse! Laura nei primi post diceva di cosa ne potrebbe sapere la Bindi, vergine a 59 anni, bè Berlusconi invece con 500ml di euro di liquidi all'anno, ne sa molto di come le persone vivono questa crisi da precari, disoccupati ecc.., infatti non si limita a tagliare quel poco che di pubblico c'è rimasto, ma ci prende in giro, andando a prostitute MINORENNI, negando l'evidenza davanti a prove schiaccianti e sbeffeggiando la nostra giustizia!
Ragazzi qui bisogna solo saper contare ed avere un po' d'orgoglio personale per vedere l'evidenza delle cose!
io ammiro le donne, gli studenti e i precari che sono scesi in piazza a manifestare, finalmente qualcuno sta aprendo gli occhi!
Citazione
 
 
-7 #52 2011-02-26 15:51
Caro marco, ti sto per dare una notizia che ti lascerà senza parole.
Anche a Caprarola è arrivato internet, e si ha la possibilità di documentarsi per farsi una propria opinione, aldilà dei tradizionali mezzi di informazione!!
Citazione
 
 
+8 #53 2011-02-26 15:53
Cara Simona, non si tratta di supposizioni. I comportamenti sessuali del nostro Presidente del Consiglio, oltre che ssere oggetto di ipotesi di reato (altro che supposizioni) da parte dei Giuduci di Milano, sono oggetto di scherno da parte di tutta la stampa estera (numerosi comici nel mondo improvvisano spettacoli con Berlusconi come "protagonista". D'altra parte che sia malato, che frequenti minorenni e che ha bisogno di aiuto lo ha scritto la moglie in una lettera inviata a Repubblica quasi due anni fa ..... pensi che anche lei faccia supposizioni o, peggio, faccia parte del complotto comunista contro il "salvatore" della Patria ?
Citazione
 
 
+5 #54 2011-02-26 16:07
Bè si in effetti abbiamo un bel fuso orario, magari tra qualche anno anche qui cambieranno canale!
Citazione
 
 
-5 #55 2011-02-26 17:08
post 54 x che cambiare quando dal' altra parte non trasmettono niente, a parte falsità!!!!!
Citazione
 
 
-9 #56 2011-02-26 17:16
Alla fine c'è cascata anche Anna Finocchiaro. La capogruppo del Pd al Senato poco meno di un anno fa ha comprato un appartamento di 180 metri quadrati sul colle che sale sopra San Pietro, dietro la Gregorio VII, a Roma. Fin qui niente di male, perché dopo 24 anni a fare la spola tra la Capitale e la natia Sicilia è normale che la papavera del centrosinistra abbia scelto di rendersi la vita più facile. Un po' troppo comoda, però, visto che per l'appartamento ha speso 745mila euro, prezzo più che di favore visto zona e metratura (in più, altri 45mila euro per un box auto). L'investimento a prezzo speciale, fatto per le figlie, che risultano acquirenti dell’immobile, ma con usufrutto per la senatrice ed il marito Melchiorre Fidelbo, rientra a pieno titolo nel faldone dell'Affittopoli (in questo caso vendopoli) romana. Perché a cedere casa e box è stata il 17 maggio scorso la Cassa nazionale del notariato, ultimo atto di una campagna di vendita del proprio patrimonio immobiliare.
Primo problema: la Finocchiaro ha pagato poco più di 4.000 euro al metro quadrato, contro la media di circa 6.400 euro nella zona. Vale a dire, circa il 30% in meno rispetto ai valori di mercato.
Citazione
 
 
+10 #57 2011-02-26 18:16
Citazione italiano:
post 54 x che cambiare quando dal' altra parte non trasmettono niente, a parte falsità!!!!!

Non è vero, basta solo azzeccare i canali giusti!
Citazione
 
 
#58 2011-02-27 10:22
Vorrei chiarire che "Italiano" dei post 55 e 56 non è "Italiano" e "Un Italiano" di tutti i post precedenti e quindi non sono io ma qualcuno che evidentemente cerca di creare confusione. Pertanto da adesso in poi mi fimerò come "Cittadino Italiano". Ciao a tutti.
Citazione
 
 
-9 #59 2011-02-27 12:46
e quali sarebbero i canali giusti???
Citazione
 
 
+13 #60 2011-02-27 18:08
vorrei rispondere al post. 56 un italiano. certo che finalmente hai trovato un reato molto grave commesso dalla Finocchiaro! con tutto quello che sta succedendo..si puo' dire che la senatrice ha fatto un buon affare risparmiando il 30% del valore ma non un reato ma valutiamo le cose obiettivamente per favore!
Citazione
 
 
-12 #61 2011-02-27 22:06
X GIOVANNA POST 60 Come non dire! brava la signora Finocchiaro, il buon esempio della proletaria( a parole ) che se ne fotte delle regole e delle leggi, per entrare in possesso di un appartamento del notariato bisogna essere iscritti all'albo, ma le conoscenze politiche e togate aprono le porte a molti sotterfugi, eliminano molte dificolta' e consentono l'appopriazione indebita, ora intervengano i sig magistrati per chiarire il caso, perche' non esista solo Berlusconi a parer loro come persona da perseguire quando nelle file della sinistra arraffano a piu' non posso e impuniti, avanti popolo.
Citazione
 
 
+10 #62 2011-02-28 13:54
Caro Italiano, perchè la magistrtura intervenga serve una denuncia. Se ci sarà una denuncia, perchè qualcuno ritiene che la Finocchiaro abbia commesso il reato di "appopriazione indebita" (come tu scrivi), i giudici perseguiranno la Senatrice altrimenti no. Nel dubbio, comunque, se sei certo di quel che dici e del reato che ha commesso, puoi denunciarla anche tu..... ciao
Citazione
 
 
+8 #63 2011-03-02 16:24
Per chi fosse interessato a vedere qualche trasmissione estera sull'argomento, per poi decidere se indignarsi o no, vi invio il presente indirizzo per un video video "istruttivo": http://www.youtube.com/watch?v=V7TAJyZ57p0
Citazione
 
 
+9 #64 2011-03-02 17:51
se penso che il ministro della difesa tedesco si è dimesso, dopo che si è scoperto che aveva copiato da altri una parte della sua tesi, vedo l'abisso morale che ci separa dagli altri europei.
vedo, in Italia, l'arroganza di capo di governo, accusato di reati ben più gravi, che si crede intoccabile, al di sopra della Costituzione e della Giustizia, vedo come è riuscito ad incantare e fregare tanti italiani... e mi sento male !
Citazione
 
 
+8 #65 2011-03-02 20:57
Caro Alieno, potrei aggiungere che il Ministro degli Esteri francesi è stato sostituito perchè è stato in vacanza ospite (sembra spesato)dell'ex Presidente Tunisino Bel Ali insieme alla famiglia. Cosa dovrebbe fare chi, come Berlusconi, ha trattato come ospite d'onore Gheddafi baciandogli addiruttura la mano e l'anello ? Anch'io come te vedo vedo l'abisso morale che ci separa dagli altri europei.
Citazione
 

Aggiungi commento

Vi preghiamo di adottare sempre un linguaggio corretto. I post offensivi verranno immediatamente rimossi

Codice di sicurezza
Aggiorna

hostaria

Banner

Visite Guidate a Palazzo Farnese

Banner

Cerca in archivio

Attività e Servizi

Immagine
Nunzi - Costruzioni in Ferro
Costruzioni in Ferro - Arredamento, Riscaldamento, Industria, Arredamenti per...
Immagine
Idraulico Caprarola - F.lli Pulcinelli impianti ...
Da 40 anni la nostra azienda è specialzzata nella progettazione e...

Unisciti a Noi

Banner

Chi è online

 135 visitatori online

Scopri il Palazzo Farnese

Banner

Altre notizie in archivio

Previous Succ.